La Cina scrive nuove regole per i videogames



Dopo aver tolto il ban di 14 sulle consoles come abbiamo riportato in un'altra news, la Cina prova a dettare nuove regole per la distribuzione dei videogames sul proprio territorio nazionale. Cai Wu, testa del ministero della cultura, ha infatti annunciato che sebbene sia stato tolto il ban per la vendita delle consoles lo stato cinese sta scrivendo delle regole sulla distribuzione dei giochi e se alcuni giochi non incontreranno i requisiti previsti verranno bannati come è avvenuto per l'ultimo capitolo di Battlefield 4. La Cina, quindi, sembra proprio svoltare pagina nel mondo dei videogames aprendosi al mercato globale.

 

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE 3DS

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off