HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Nintendo

 

Sviluppatore

 

Nintendo

 

Distributore

 

Nintendo Italia

 

Data di Uscita

 

Marzo 2006

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Simulatore

ANIMAL CROSSING: WILD WORLD

 

Piattaforma

 

DS

Fascia di Età

 

Dai 3 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore + Multiplayer fino a 4 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Nintendo Italia

  

Giochi Simili

 

Animal Crossing

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Dopo il grande successo in Giappone e America per cubo, Animal Crossimg è stato acclamato a gran voce anche in Europa, tanto che la Nintendo lo ha esportato anche in occidente (dopo due anni e mezzo dall’uscita della versione giapponese). A distanza di quasi due anni, AC ritorna con un nuovo capitolo su DS, ricalcando e rafforzando i punti di forza del suo predecessore, concentrandosi molto verso il multiplayer ed implementando il touch screen.
        Per chi non lo sapesse, AC è una sorta di simulatore di vita, ambientato in un mondo popolato da animali ma in cui il protagonista è umano. In questo mondo lo scorrere del tempo è uguale a quello reale, ovvero quello impostato nel DS, con tanto di stagioni attraversate durante i mesi. La scelta del/della protagonista è lasciata al giocatore, che inizia il gioco a bordo di un taxi, interrogato da una rana, che ha il duplice compito di scortarlo al villaggio e di settare il suo aspetto (sul cubo questo avveniva mentre eravamo in treno verso il villaggio). Raggiunto il villaggio si viene “accolti” da Tom Nook, titolare di un negozio e di una serie di case, che ci donerà una casa in cambio di alcuni servizi sotto di lui e di un po’ di soldi, da restituire con calma a rate. Da qui inizierà il gioco vero e proprio. Dopo aver visitato la “casa” (che in realtà è un microscopico monolocale) e sistemato i pochi oggetti presenti, possiamo dirigerci al negozio di Tom ed ascoltare cosa ha da dirci. Dovremo compiere delle banali azioni per suo conto, da un lato per conoscere tutti gli abitanti del posto, e dall’altro per iniziare a guadagnare un po’ di piccioli. Sulla stessa cartuccia possiamo gestire fino a quattro giocatori ma rispetto alla versione cubo tutti condividono la stessa abitazione.
       Il gioco offre una grande libertà di azione e solo noi potremo decidere quali compiere. Potremo racimolare denaro per ingrandire la casa e renderla più accogliente, passare tempo a spedire posta e regali agli abitanti, andare alla ricerca di fossili, pescare, piantare alberi, ecc… ecc… Il tutto senza una fine in termini di tempo. Guardando il calendario durante i mesi, sono presenti anche delle feste di villaggio che movimentano e rendono più piacevole la nostra permanenza al villaggio. La maggior parte dei passatempi citati sopra hanno anche lo scopo di arricchire il museo con specie e fossili rari, oltre ad essere una buona fonte di denaro. Nel museo andranno anche insetti e quadri. Per quanto riguarda i pesci e gli insetti, la loro presenza varierà da stagione a stagione, e quindi dovremo stare attenti ai tipi di pesci e prenderne nota per gli anni futuri. Tuttavia per completare le varie collezioni si possono scegliere due strade: una è quella di riferirsi al sito ufficiale di Animal Crossing, dove periodicamente (ogni due settimane o giù di li) ci sono aggiornamenti sui tipi di oggetti in voga durante i mesi; oppure scambiarli con gli amici, tramite un sistema di password (ben congegnato e migliorato rispetto alla versione del Cubo) comunicabili a Tom Nook. C’è da dire anche che alcuni oggetti (in particolare pesci ed insetti) sono veramente difficili da recuperare, anche perché bisogna essere fortunati a beccare le condizioni atmosferiche ideali! Al set standard pala – ascia – canna da pesca, vengono anche inseriti un cronometro ed una fionda per colpire i pacchi regalo flottanti (nel Cubo il compito era un po’ arduo ed alcune volte i pacchi venivano persi).

 

COMPARTO TECNICO

 

Il comparto tecnico è simile a quello per il Cubo, mostrando una grafica fumettosa e colorata; leggermente migliorati i movimenti e le espressioni dei personaggi. Le musiche sono state affidate allo stesso autore e cambiano di ora in ora con ritmi al solito molto coinvolgenti.
         Tra le novità più importanti ci sono l’uso del touchscreen e la modalità wireless. La prima permette di semplificare di molto la vita e rendere più fluide le azioni che con il pad risultano altresì impacciate; tra queste spiccano soprattutto la scrittura di messaggi e lettere, azione molto obbrobriosa con il pad del Gamecube, che velocizza di molto la creazioni dei messaggi sulla bacheca e delle lettere. La seconda grande novità è la proiezione multiplayer di AC (azione che nel Cubo era sostituita solamente dalla visita del villaggio di un amico solo se era memorizzato sulla memory card). Si può giocare sia in LAN che in Wi-Fi: con la LAN, si può giocare in quattro contemporaneamente in uno stesso villaggio, scambiando oggetti e chattando; la modalità Wi-Fi, invece permette di connettersi online, come per Mario Kart DS. Tuttavia, nel caso di AC possiamo decidere noi chi entra nel nostro villaggio (in generale saranno nostri amici), poiché i destinatari dovranno possedere il nostro “Friend Code” per entrare.

 

CONCLUSIONI

 

Benvenuti nel mondo di ACWW, un mondo originale in cui abbiamo una grande varietà di azione e possibilità di scelta. Alcune innovazioni rispetto al cubo impreziosiscono il già ottimo gameplay; l’inserimento della modalità online non fa altro che migliorare ciò per cui AC è nato: la comunicabilità. Gioco molto rilassante e dalla longevità quasi infinita. Consigliato a tutti!

Voto

 

9-
 

Recensione realizzata da Link

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  ANIMAL CROSSING: WILD WORLD NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

      

 

 

 

  


ZOOM

 

  

   

 

 

 


ZOOM

 

   

  

  

 

 


ZOOM

 

 

    

  

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM