HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Electronic Arts - Cinergi Interactive

 

Sviluppatore

 

Black Hole Entertainment

 

Distributore

 

Halifax

 

Data di Uscita

 

Dicembre 2004

 

Lingua

 

Sottotitoli in Italiano

 

Genere

 

RTS

ARMIES OF EXIGO

 

Piattaforma

 

PC

Fascia di Età

 

Dai 12 anni in su

 

N° Giocatori

 

Fino a 12 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Electronic Arts

Halifax

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 98/Me/2000/XP, processore a 1,2 GHz, 256 MB di RAM, scheda video 3D con 64 MB di Ram compatibile DirectX 9.0c, scheda audio compatibile DirectX, 1 GB di spazio su HD.

 

Giochi Simili

 

Alexander

Warcraft III: Reign of Chaos

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Ecco affacciarsi al settore videoludico l'ennesimo clone di Warcraft. Oramai di RTS ce ne sono di tutti i "gusti" e riuscire a proporre qualcosa di nuovo diventa veramente sempre più difficile. Ma entriamo ora all'interno di questo Armies of Exigo. Nella schermata principale il giocatore potrà scegliere fra le tre campagne a disposizione. Vi sono: L'Impero ovvero i buoni, Le Bestie che sono i brutti, ed I Caduti, invece, i cattivi per eccellenza. Indistintamente dalla nostra scelta fra queste tre tipologie, la struttura di gioco, non è che cambierà poi molto. Abbiamo perciò strutture da costruire, risorse da incamerare ed un esercito da organizzare. Il problema principale effettivamente è che, indipendentemente dallo schieramento scelto dal giocatore, la storia risulta troppo lineare ed il tutto si risolverà sempre e solamente con violente schermaglie. Dimenticatevi perciò l'impiego di determinate unità in virtù di altre, semplicemente chi ha l'esercito più grosso vince!!!
La prima novità di questo gioco è la possibilità d'interazione con lo scenario. Alcune delle missioni che vi saranno assegnate richiedono che vi muoviate in campo nemico con pochi soldati. Come uscirne?? Semplicemente facendo crollare un cornicione roccioso addosso agli avversari, oppure deviando il corso di un fiume di lava per travolgerli o bloccarli. Ovviamente tali azioni si potranno solamente eseguire là dove i programmatori hanno deciso che ciò avvenga, non pensiate di poter radere al suolo tutto quello che vi si para davanti a voi. L'altra innovazione è la possibilità di combattere su piani di profondità diversi. Alcune delle mappe di AoE si snodano sia in superficie sia nel sottosuolo e ci sono dei punti in cui questi due ambienti distinti s'incontrano (per esempio dei crepacci che consentono di vedere sottoterra restando al di sopra dei sotterranei). Ed ecco che alcune tipologie di truppe con a disposizione un'attacco a lunga distanza, si potranno affrontare su piani differenti fra loro. Per quanto riguarda l'intelligenza artificiale, niente di sconvolgente. Questa segue gli script dettati dai programmatori. Perciò attendetevi sempre delle continue sortite, per arrivare poi ad attacchi su larga scala (ricorda tanto l'incipit di Starcraft) Fortunatamente in aiuto di questo prodotto vi è un buon multiplayer, che con i suoi server dedicati assicura del sano divertimento fino a 12 giocatori su mappe pre-esistenti.

 

COMPARTO TECNICO

 

Graficamente siamo di fronte ad un prodotto sufficiente, niente di più. L'engine è molto pulito e lineare, non si ruota, non si zooma e non vi sono effetti speciali. Però è anche vero che le ambientazioni sono state ben digitalizzate e gli sprite che compongono le unità sono ben realizzati. Il sonoro rientra nella media, con qualche musichetta ogni tanto e una buona quantità di battute per ciascun tipo di unità. L'IA fa il suo onesto lavoro, vincolata troppo dagli script programmati, non saprà mai mettere in seria difficoltà nemmeno il giocatore più neofito che vi possa essere.

 

CONCLUSIONI

 

Armies of Exigo è simpatico, niente di più niente di meno. Troppo legato oramai ad un genere retrò, sicuramente può essere per la sua immediateza e semplicità adatto a giocatori che si avvicinano per la prima volta al genere mentre, invece, i veterani soffriranno di un senso di deja vu. Ovviamente se siete degli estimatori di qualsiasi RTS, questo AoE non potrà certo mancare nella vostra collezione.

Voto

 

7
 

Recensione realizzata da LUKE

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  ARMIES OF EXIGO NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

  

 

  

  


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

  

 

 


ZOOM

 

 

 

 

  

 


ZOOM

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM