HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Ubisoft

 

Sviluppatore

 

Ubisoft

 

Distributore

 

Ubisoft Italia

 

Data di Uscita

 

Dicembre 2005

 

Lingua

 

Tutti in Italiano

 

Genere

 

Card Battle

BATTLES OF
PRINCE OF PERSIA

 

Piattaforma

 

DS

Fascia di Et�

 

Dai 12 anni in su

 

N� Giocatori

 

Fino a 2 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Ubisoft Italia

   

Giochi Simili

 

 

Yu-Gi-Oh! Nightmare Troubadour

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Il Principe di Persia non poteva che approdare anche sulla nuova console portatile di casa Nintendo visto che anche la sua diretta concorrente, la PSP, � stata beneficiata di un episdio dalla serie (seppur non sia altro che Spirito Guerriero con qualche aggiunta in pi�). Nonostante la serie, nelle console da tavolo e nella stessa PSP, � stata improntata su un genere prettamente action, Ubisoft tenta una nuova carta (nel vero senso della parola) sconvolgendo totalmente il genere e trasformando questo "Battles of Prince of Persia" in un gioco strategico a turni. Coloro che amano la serie, certamente se ne rammaricheranno (tutto a vantaggio invece di chi ama il genere strategico), ma certamente dopo un titolo visto su PSP che pu� essere considerato tutto sommato una conversione tascabile del secondo capitolo della saga (quindi in generale niente di nuovo), questo vento nuovo di innovazione certamente risulta ben voluto.
La trama rimane ancorata a quella della trilogia e tra una missione e l'altra non mancheranno richiami attraverso delle cutscenes ai tre capitoli della saga che raccontano le vicissiudini del Principe causate dalle Sabbie del Tempo e dalla ricerca del protagonista nel trovare una soluzione al destino crudele che sembra non lasciargli alcuna via di scampo. Otterrete inoltre maggiori informazioni su come il Dahaka inizi� a rincorrere la sua pedra (il principe) e su come il principe stesso riesce a schivare gli attacchi del suo assassino. 
Lo stile di gioco, come preannunciato prima, � di tipo strategico basato per� su carte. Le prime missioni che intraprenderete (in totale sono presenti circa 24 missioni che compongono la Campagna Principale) serviranno soprattutto da tutorial per cercare di comprendere al meglio le meccaniche di gioco. Come tutti gli altri "Advance Wars", il terreno di battaglia non � altro che una griglia composta da quadratini che offrono bonus difensivi o offensivi o anche (per gli sfortunati) delle penalit�. Le truppe a vostra disposizione variano da truppe di mischia come spadaccini e cavalleria ad unit� diverse come arcieri ed artiglieria (come catapulte). E' disponibile inoltre anche una unit� generale, estremamente potente, con abilit� diverse che dipendono dal Generale stesso che comanda l'unit� (per esempio il Principe � un abile spadaccino, un altro generale sfrutta la magia ecc.). Tutti i generali portano un'aura di comando intorno a loro che gli consente di dare dei bonus alle unit� vicine. Gli elementi che incidono sui combattimenti sono soprattutto il terreno di battaglia e la posizione occupata in esso quando si sferra un attacco al nemico (ovviamente se lo colpite di fianco o da dietro provocherete pi� danni che combatterlo di fronte), il morale delle truppe (se riuscirete ad eseguire un attacco estremamente schiacciante le truppe avversarie si ritireranno) e anche il saper utilizzare al meglio le proprie unit� e le loro abilit� (sfruttare per esempio gli arcieri o le catapulte per attaccare un punto in cui vi � un sovraffollamento di nemici). La base di tutto il gioco sta nelle carte e nel deck che possedete. Con esse infatti potrete muovere le vostre truppe, attaccare o avvantaggiarle con speciali bonus o addirittura ultilizzare le carte per penalizzare le truppe del vostro sfidante. In ogni turno, quindi, potrete giocare una carta e impartire gli ordini che ritenete giusti alle vostre truppe per cercare di sconfiggere il nemico e aggiudicarvi la battaglia. Per ogni battaglia vinta guadagnerete nuove cards (vi sono pi� di 200 cards nel gioco) e arricchirete quindi il vostro deck di cards sempre pi� potenti da sfruttare contro gli avversari con cui vi cimenterete successivamente.

 

COMPARTO TECNICO

 

Seppur il gameplay offerto sia abbastanza solido, la "veste" del titolo non � certamente quella che ha abbagliato molti nella trilogia. Gli scenari di gioco risultano infatti abbastanza spogli, le cutscenes non sono molto eleganti tanto che sembra aver a che fare con un titolo per GBA pi� che per DS (l'unica cosa che ce lo fa dimenticare � la possibilit� di utilizzo del Touch-Screen per dare ordini e amministrare il campo di battaglia). La longevit� � abbastanza elevata e vi terr� molto impegnati prima che potrete portarlo a compimento grazie ad una IA che sa sfruttare al meglio i vostri errori castigandovi bruscamente appena ne compirete uno. Presente inoltre anche un multiplayer a due giocatori (con la possibilit� di utilizzo anche se il vostro amico non possiede la cartuccia) in cui potrete sfidare un vostro amico in due modalit� di gioco: Multiboot e Hotseat. Il comparto audio, infine, � costituito da effetti sonori nella media e poche songs utilizzate per lo pi� nelle schermate dei menu.

 

CONCLUSIONI

 

Siamo di fronte ad un ottimo titolo se si considera solo il suo gameplay, solido e avvincente al tempo stesso che sapr� stimolare il vostro ingegno nella ricerca delle mosse pi� adatte per "portare a casa" le vittorie nel campo da battaglia e collezionare tutte le cards per ottenere il deck definitivo. Purtroppo il nome che si porta alle spalle � quella di una trilogia basata su un genere diametralmente opposto e che quindi generer� non pochi dolori ai fans che credevano in un titolo che seguisse il filone della serie.

Voto

 

7,5
 

Recensione realizzata da ilTemplare

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  BATTLES OF PRINCE OF PERSIA NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

  

  

 

  


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

   

 


ZOOM

 

 

 

 

  

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM