LISTA COMPLETA

HOMEPAGE            GAMES            PC   XBOX   PS2   NGC   PSP   DS            FORUM            LO  STAFF            PUBBLICITA'            CONTATTACI 


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Digital Bros

 

Sviluppatore

 

Taito

 

Distributore

 

Halifax

 

Data di Uscita

 

Ottobre 2004

 

Lingua

 

Sottotitoli in Italiano

 

Genere

 

Azione

BUNJINGAI SWORDMASTER

 

Piattaforma

 

PS2

Fascia di Età

 

Dai 12 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore

 

Link

 

Taito

Halifax

 

Giochi Simili

 

Ninja Gaiden

Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Recensione

La Taito si riaffaccia sulla console di casa Sony con Bujingai Swordmaster, titolo d'azione con qualche elemento di picchiaduro. Prenderete i panni del forte combattente Lau Wong esiliato per circa 400 anni in un mondo parallelo e pronto finalmente ad affrontare Lei Gendo, un vecchio amico nonchè compagno d'armi, che in passato lo ha tradito impunemente oltre ad essersi macchiato di aver ucciso senza pietà il loro stesso maestro. Siete pronti??? Una vendetta vi aspetta.......
Appena farete partire il gioco resterete alquanto straniti nel non vedere nessun filmato introduttivo che spieghi un po' la vicenda e l'avventura in cui dovrete immergervi. Sarete fin da subito chiamati ad affrontare i nemici che cercheranno in tutti i modi di farvi la "pelliccia". Dopo averli sconfitti partirà finalmente quello che aspettavate con impazienza: il filmato che vi esporrà la trama del gioco. Finito il filmato entrerete in un tutorial che vi spiegherà come gestire al meglio il vostro personaggio. Il sistema di controllo risulta alquanto buono con qualche pecca per quanto riguarda la gestione delle telecamere. Il vostro personaggio potrà compiere svariate azioni come usare le sue affilate spade, saltare, aggrapparsi alle sporgenze, camminare sui muri, e poter librarsi, per un breve periodo, in aria. Tali azioni potranno essere esguite facilmente grazie alla cura con cui sono stati sistemati nei tasti del controller di gioco. Le mosse che potrete utilizzare saranno di tre tipi associati a tre pulsanti: l'attacco principale, l'attacco speciale (Lau roteerà con le sue spade per infliggere al nemico un danno maggiore), la magia (sfruttabile se il livello nella relativa barra non sarà esaurito). Le magie a disposizione sono varie come il fuoco, il tornado, oppure magie connesse alla spada. Vi sarà data la facoltà anche di parare i colpi scagliati dai nemici, con la possibilità poi di contrattaccare infliggendo al nemico un duro colpo. La difesa del personaggio si estende anche alle magie che vi permetterà di riempire una controbarra per spedire indietro l'attacco del nemico.
La longevità si assesta su bassi livelli a causa di un numero esiguo di stages (otto in tutto) e per la mancanza di una modalità multiplayer, tuttavia si cerca di risanare il tutto invitando il player a rigiocare il titolo con modalità via via più difficili che saranno sbloccati dopo aver terminato ogni volta il gioco.
La grafica mostra un protagonista ben costruito con buone movenze e un vestiario davvero particolare in stile orientale. Lo stesso si può dire dei nemici di fine livello (i nemici comuni risultano invece di qualità un po' inferiore), degli effetti legati alla scia che lasciano le armi quando vengono mosse per attaccare
e degli scenari di gioco mai ripetitivi  e molto suggestivi (a dire il vero un po' scarni all'inizio ma più che buoni dopo) il tutto con una fluidità impeccabile anche nei momenti più caotici del gioco. Il sonoro presenta musiche in stile orientale e alcune in stile rock sempre comunque accostate in maniera buona con le azioni di gioco in cui vi ritroverete. Buono infine il doppiaggio (in lingua inglese), così come gli effetti sonori legati soprattutto alle armi.


 

Conclusioni

Un titolo d'azione con qualche elemento di picchiaduro adatto sicuramente a chi predilige tale genere, un po' meno a chi invece cerca una longevità insuperabile per mettersi sempre alla prova. La grafica è sicuramente particolare con scenari e personaggi ben realizzati, mentre la longevità si assesta su livelli bassi. Più che buono il sistema di controllo, mentre discreto in generale il sonoro. Età consigliata 12+.

by          

  ilTemplare

 

 

Voto

 

7,5

 

COMMENTA, VOTA E SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE  DI BUJINGAI SWORDMASTER  SUL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

 

 

ScreenShot