HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   WII    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Deep Silver

 

Sviluppatore

 

Techland

 

Distributore

 

Koch Media

 

Data di Uscita

 

Settembre 2006

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Sparatutto

CALL OF JUAREZ

 

Piattaforma

 

PC

Fascia di Età

 

Dai 16 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore + Multiplayer fino a 16 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Deep Silver

Koch Media

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 2000/XP, processore a 2.4 GHz, 512 MB di RAM, scheda video 3D con 128 MB di Ram compatibile DirectX 9.0c, scheda audio compatibile DirectX, 2 GB di spazio su HD.

 

Giochi Simili

Gun

Red Dead Revolver

The Westerner

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Call of Juarez è un titolo ispirato al genere western realizzato dagli sviluppatori di Techland. Come ben sappiamo, molti titoli hanno cercato di emulare su un videogioco i pistoleri del Far West (vedasi Gun, The Westerner...) anche se a dirla tutta essi sono risultati solamente giochi nella media senza niente di spettacolare. Adesso tocca a Call of Juarez cercare di aprire una "porta simulativa" di tutto ripsetto sul mondo del Far West.
La trama è incentrata su una leggenda riguardante l'oro perduto di Juarez, oro che secondo la leggenda doveva liberare Montezuma dalla prigionia spagnola. Tra i cercatori di questo tesoro, vi è un baldo giovane, un certo Billy Candle, dalla storia travagliata deciso di dimostrare a se stesso e al mondo di non essere una nullità. Purtroppo per Billy le cose non si mettono bene. I suoi genitori vengono uccisi e guardacaso dell'omicidio viene accusato proprio lui. Alla ricerca della "sua testa" vi è il Reverendo Ray (il suo fratellastro) convinto di essere stato scelto dalla provvidenza divina per punire Billy del suo presunto duplice delitto.
Il titolo offre la possibilità di poter giocare con due protagonisti dalle abilità diverse che generano a loro volta due tipi di gameplay diversi fra loro. Billy, infatti, ha per ruolo quello di preda e quindi cercherà (grazie al vostro aiuto) di evitare ad ogni costo gli scontri frontali preferendo quello della furtività agendo di soppiatto senza essere scoperti. Con lui imparerete ad usare l'arco e la frusta, non solo come armi per difendersi ma anche come strumenti utili per superare ostacoli imprevisti. Nei panni del Reverendo Ray, invece, rivivrete il vero spirito di un pistolero del lontano west. Ray, infatti, fa esclusivamente affidamento alle sue armi e in mancanza di esse dei suoi cazzotti.
Le armi a disposizione sono in buon numero e potrete mettere le mani su revolver, fucili, archi, fruste e persino candelotti di dinamite. A movimentare la situazione è l'usura delle armi. Dovrete, infatti, usarle in maniera sapiente e opportuna per non dover incorrere in situazioni spiacevoli come quelle in cui l'arma vi esploderà in mano. Potrete inoltre utilizzare i cavalli (elemento credo essenziale per rendere più piacevole un titolo con questa ambientazione) per spostarsi e potrete persino combattere mentre siete in groppa al vostro destriero.
Il versante multiplayer si prefigge di regalare ai videogiocatori le famose sequenze visti in ogni film western. Potrete, così, cimentarvi a rapinare banche, assaltare treni oppure liberare dalla prigione un vostro amico così come cimentarvi nel più classico dei DeathMatch.

 

COMPARTO TECNICO

 

Dal punto di vista grafico il titolo sfrutta l'ultima generazione del Chrome Engine. Se da un lato ciò offre agli occhi del giocatori una grafica superlativa dall'altro obbliga quest'ultimi a munirsi di schede grafiche di buon livello per poterci giocare con I settaggi medi. Il motore grafico gestisce, infatti, grandi ambienti colmi di oggetti con cui interaggire (da notare la cura avuta nella realizzazione delle città e foreste). Un elemento negativo è da rintracciare nei lunghi caricamenti che dobbiamo sorbirci (fastidiosi soprattutto quelli che spezzano il gameplay). Anche il comparto sonoro non è da meno regalando belle musiche in pieno stile western ed effetti sonori (soprattutto quelli  legati alle armi). Sul versante longevità, infine, siamo di fronte ad un titolo sotto la media. Basteranno una decina d'ore di gioco per poter portare a termine il titolo aiutati soprattutto da una IA dei nemici non proprio elevata. Per fortuna che il titolo presenta una componente multiplayer che permette di rigiocarlo in Internet o in Lan con altri players.

 

CONCLUSIONI

 

Gli amanti degli "Spaghetti Western" non potranno che essere soddisfatti del lavoro svolto dagli sviluppatori di Techland. A questa utenza, infatti, il gioco è consigliato. Per gli altri si consiglia prima di provarlo (mediante la demo rilasciata).

Voto

 

8,5
 

Recensione realizzata da ilTemplare

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  CALL OF JUAREZ NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

      

    

 

 

     


ZOOM

   

     

 

 

  


ZOOM

 

     

 

 

      


ZOOM

 

  

 

 

  


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM