HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

DreamCatcher

 

Sviluppatore

 

Mindware

 

Distributore

 

Atari Italia

 

Data di Uscita

 

Ottobre 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Action

COLD WAR

 

Piattaforma

 

PC   XBOX

Fascia di Età

 

Dai 16 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore

 

Link

 

Sito Ufficiale

DreamCatcher

Atari Italia

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 98/Me/2000/XP, processore a 1,7 GHz, 384 MB di RAM, scheda video 3D con 64 MB di Ram compatibile DirectX 9 (GeForce 4MX o Ati Radeon 8500), scheda audio compatibile DirectX, 1.5 GB di spazio su HD.

 

Giochi Simili

 

Hitman: Contract

Splinter Cell: Chaos Theory

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Cold War è ambientato nella Mosca degli anni '80 dove un giornalista americano (Voi) finisce per ficcare il naso in affari molto più grandi di lui. Sono le trame e gli intrighi del KGB, orditi ai danni del presidente dell'URSS, decisamente troppo propenso a dettare una linea morbida nei confronti degli USA. Focalizzato interamente sull'azione furtiva, Cold War è uno stealth-game dall'approcio molto rilassato. Complessivamente, è facile notare come siano presenti tutti gli elementi del genere, dai movimenti e abilità del protagonista sino a dispositivi speciali per portare silenziosamente a termine i propri obiettivi. L'impostazione non è innovativa, ma anche se presenta diversi difetti, Cold War riesce comunque a offrire qualche buona idea. In particolare, dal punto di vista del design è apprezzabile ciò che nel gioco prende il nome di "montaggio", ovvero la possibilità di combinare oggetti tra loro per ottenere strumenti d'offesa. Per poter sviluppare la propria creatività il vostro alter-ego deve collezionare informazioni che gli garantiscono dei "punti tecnici", da investire in nuovi progetti. Come accennato prima, in Cold War sono presenti alcuni problemi: in generale, la storia non impressiona per originalità, l'azione stealth è scialba e l'IA non si distingue per meriti particolari, un esempio, le guardie ignorano del tutto le porte che si aprono e chiudono, oppure la ricarica delle armi a distanza ravvicinata. La stessa longevità è al di sotto della media: per completare il gioco bastano poche ore e le altre modalità (Cronometro, Senza Colpo Ferire ecc.) sono dei semplici diversivi. Concludendo, come troppo spesso accade, di idee buone ve ne sono molte, peccato non siano state approfondite meglio.

 

COMPARTO TECNICO

 

Graficamente, Cold War è un titolo dotato di una certa solidità: pur non facendo gridare al miracolo, le texture sono generalmente molto buone. Gli ambienti sono ben caratterizzati, anche se non molto ricchi di dettaglio nella generalità dei casi, il che comunque garantisce un frame-rate costante in tutte le situzioni. I modelli poligonali sono discreti, anche se le animazioni sono un po' "legnose". Una nota a parte meritano il protagonista, ottimamente realizzato sotto tutti i punti di vista e il sistema di illuminazione dinamica, davvero all'altezza ed in grado di ben figurare anche innanzi a titoli più blasonati. Quello che non ho gradito è un'interazione pressoché nulla con l'ambiente. Sedie, tavoli e quant'altro saranno inamovibili ed assolutamente insensibili persino agli spari. 
Il sonoro è forse l'aspetto più riuscito di Cold War: effetti adeguati, musiche accattivanti in stile spy-story anni '70 e che variano dinamicamente in funzione delle sequenze di gioco.

 

CONCLUSIONI

 

Cold War non propone grandi novità nel suo genere, che ricordiamolo è quello di uno stealth-action in terza persona. Resta comunque una bella storia, è un anti-eroe che poteva dare di più, sia come carisma che come interazione con gli elementi di gioco per offrire quel sapore di novità che invece è solamente "accarezzato".

Voto

 

6
 

Recensione realizzata da LUKE

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  COLD WAR NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

  

  

  


ZOOM

 

 

  

 


ZOOM

 

 

   

 


ZOOM

 

  

  

 


ZOOM

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM