LISTA COMPLETA

HOMEPAGE            GAMES            PC   XBOX   PS2   NGC   PSP   DS            FORUM            LO  STAFF            PUBBLICITA'            CONTATTACI 


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

SCi

 

Sviluppatore

 

Bits Studios

 

Distributore

 

DDE

 

Data di Uscita

 

Aprile 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Action Adventure

CONSTANTINE

 

Piattaforma

 

PC     PS2     XBOX

Fascia di Età

 

Dai 16 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore

 

Link

 

Sito Ufficiale

SCi

DDE

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 98/98SE/Me/2000/XP, processore a 1,5 GHz, 128 MB di RAM, scheda video 3D con 64MB di Ram con supporto Pixel Shading, scheda audio compatibile DirectX, 2,5 GB di spazio su HD., DirectX 9.0c

 

Giochi Simili

 

Mazx Payne 2: The Fall of Max Payne

Saga di "Soul Reaver"

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

La trama di Constantine non si discosta molto da quella cinematografica. Impersoneremmo un detective dell'occulto specializzato nella lotta a creature infernali mediante molti incantesimi e stravaganti armi.
Constantine si presenta come uno shooter in terza persona e nel nostro carniere avremo la possibilità di risolvere in vario modo determinate situazioni. Vediamo allora cosa ci aspetta dietro l'angolo.
Come nella serie "Soul Reaver" anche in questo prodotto è stata inserita la funzione delle due dimensioni, tramite la quale il nostro detective potrà accedere al mondo dei demoni. Spesso sarà proprio nella dimensione opposta che troveremo soluzione a molti enigmi per il proseguo della storia. Per poter utilizzare al meglio questa opzione, Costantine possiede il dono della Vera Vista (nel film la Vera Vista serve per distinguere i demoni e angeli dalle fattezze umane). Ai fini del gioco questa funzione serve per distinguere le creature in zone poco illuminate, ma sopratutto per accorgersi di indizzi e punti di particolare interesse (varchi) dove è possibile compiere un'azione di rilievo.
Le missioni ci porteranno a visitare parecchie locazioni, alcune anche molto suggestive: Ovviamente nel corso della nostra avventura saremmo in "dolce compagnia" di varie armi, dai nomi più bizzarri (Soffio di Drago, Tirapugni Santo) alcune fra queste si potranno imbracciare due alla volta. Una nota molto piacevole, spetta al settore incantesimi. Oltre ad essere stati ben realizzati una volta "lanciati", questi attivano la funzione slow-motion permettendo cosi al protagonista di colpire meglio il bersaglio ed evitando eventuali attacchi alle spalle. Queste magie si possono attivare mediante la pressione di tasti di volta in volta segnalati su schermo. Tutto sommato di idee buone all'interno del prodotto ve ne sono abbastanza, forse... andavano più approfondite. Per concludere, la longevità di Constantine è su livelli medi, indipendentemente dalla taratura della difficoltà, infatti il gioco lo si termina in una ventina d'ore.

 

COMPARTO TECNICO

 

Il motore grafico fa il suo buon lavoro, ma resta comunque nella mediocrità. Il livello di dettaglio per le ambientazioni non ricalca lo standard al quale oramai siamo abituati a vedere su prodotti analoghi (molto dipende dal fatto dell'assenza di spazi realmente aperti). E' vero che nelle primissime ore di gioco sono presenti molti filmati tratti dalla pellicola di ottima fatura, ma certamente non rientrano nell'incipit della giocabilità. Buono invece il sonoro, incalzante, potente e anche se ripetitivo appropriato per i contenuti del gioco. Della IA si può solamente dire che fa il suo dovere senza però sbalordirci con mosse particolari: praticamente lo script del nemico resta sempre e solo quello senza variare dalla nostra scelta di tentar una azione diversificata dalla precedente. Un ottimo lavoro invece  è stato fatto per la realizzazione delle texture che compongono le varie "magie", sempre diversificate e variegate fra loro.

 

CONCLUSIONI

 

Quello che salta subito all'occhio, è la mancanza di profondità di questo Constantine. Il gioco scorre su di una struttura troppo lineare e semplice. Sicuramente sarà apprezzato dai cultori del paronormale-horror, ma per i veterani dello shooter in terza persona, questo prodotto finirà per stancare dopo un paio di giorni. Insomma, come spesso accade, la trasposizione da fumetto\film\videogioco, non sempre riesce.

Voto

 

6
 

Recensione realizzata da LUKE

 

 

COMMENTA, VOTA E SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE  DI CONSTANTINE SUL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

  

 


ZOOM

 

 

  

 


ZOOM

 

 

 

  


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 


ZOOM

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM