LISTA COMPLETA

HOMEPAGE            GAMES            PC   XBOX   PS2   NGC   PSP   DS            FORUM            LO  STAFF            PUBBLICITA'            CONTATTACI 


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Koei

 

Sviluppatore

 

Koei

 

Distributore

 

Halifax

 

Data di Uscita

 

Settembre 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Action

DYNASTY WARRIORS

 

Piattaforma

 

PSP

Fascia di Età

 

Dai 12 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore

 

Link

 

Sito Ufficiale

Koei

Halifax

  

Giochi Simili

 

Medievil Resurrection

Serie di "Dynasty Warriors"

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

La splendida serie realizzata da Koei ispirata al racconto storico di Luo Guanzhong arriva anche sulla Psp e per tale occasione il titolo è stato in parte modificato nella sua struttura originale per meglio adattarsi ad una console portatile.
Come i possessori di console Ps2 e Xbox sapranno (ricordiamo che l'intera saga è cresciuta sulla Playstation mentre dal terzo capitolo in poi la serie è stata realizzata anche per Xbox) la trama ci riporta nell'antica Cina (190 d.C.) nel momento in cui la dinastia Han cessa di esistere e ha inizio la cosiddetta era dei tre Regni governata dal caos  e da guerre per la conquista del potere. Il player dovrà decidere con quale Regno schierarsi e scegliere uno dei Dynasty Warriors (gli eroi) a disposizione (sono presenti sia personaggi maschili che femminili) e scendere in campo per dare sfogo alle sue abilità di guerriero e non solo.
Le novità che caratterizzano questa versione sono il numero esiguo di nemici presenti durante le battaglie rispetto a quello già visto nelle console (e questo c'era da immaginarselo per non avere ripercussioni sulla fluidità di gioco) e dai livelli suddivisi in piccole aree collegate fra di loro e che spetterà a voi decidere quali di esse conquistare. Ovviamente, e qui viene un pizzico di strategia offerta dal gioco, per portare a termine il livello occorrerà insediarsi in aree strategiche come quelle delle provviggioni nemiche per rinvigorire il vostro esercito ai danni dell'esercito avversario. Inoltre ogni area conquistata rappresenterà per voi un giovamento in termine di morale del vostro esercito.  Questo elemento risulta molto importante perchè accresce la potenza del vostro esercito ed inoltre facendo abbassare il morela  dell'esercito nemico potrete sconfiggerlo inducendolo alla fuga senza dover trucidate tutti I nemici (ciò ovviamente capiterà anche a voi se invece di vincere inizierete ad ottenere delle sconfitte).

 

COMPARTO TECNICO

 

Il gameplay si mostra pressochè identico a quello già visto per le console. I personaggi da poter scegliere, ben caratterizzati fra di loro, hanno a disposizione due tipi di attacco a cui si aggiunge un attacco a distanza (utilizzando l'arco) e un attacco speciale da sfruttare solamente dopo aver riempito l'apposita barra di energia. Da citare inoltre la possibilità di utilizzo di cavalli e di elefanti durante le battaglie. Presenti inoltre degli "ufficiali  in seconda" (potete portarne al massimo quattro per volta) ognuno con proprie caratteristiche che vi aiuteranno  durante le vostre battaglie (una sorta di vostri angeli custodi). Altri ufficiali potranno inoltre essere sbloccati proseguendo nell'avventura e addirittura scambiati tramite la Memory Stick Duo con un amico.
Dal punto di vista grafico il gioco si mostra un po' sotto ai livelli già visti su console. Ovviamente a farne le spese sono soprattuto gli ambienti che risultano decisamente spogli e con una maggior nebbia di fondo. I protagonisti invece si presentano molto curati nell'aspetto e ben distinguibili fra loro durante la battaglia.
La longevità è su livelli buoni offrendo due modalità di gioco (oltre alla modalità Musou, che sarebbe la modalità Story, vi è anche una modalità Libera) anche se d'altra parte è possibile salvare la partita in qualsiasi momento, quindi diminuendo la difficoltà di gioco (ma ciò è dovuto principalmente perchè siamo di fronte ad una console portatile e non da tavolo). Infine il sonoro in stile pop-rock sulla medesima scia delle versioni su console ma come accadeva per quest'ultime poco consone all'avventura.
Da segnalare che compresa nella confezione vi è una Memory Stick Duo da 32 MB utile per memorizzare i salvataggi di gioco.

 

CONCLUSIONI

 

Non poteva sicuramente mancare una versione PSP di questo titolo visto che il gioco è nato e cresciuto principalmente sulle console Sony. Nel complesso il titolo si assesta su livelli più che discreti offrendo una grafica buona ma con qualche pecca di troppo e un sonoro poco consono al contesto del gioco. L'acquisto è consigliato ai fans della saga e a chi vuole già cimentarsi con un titolo stile Action sulla nuova Psp.

Voto

 

7,5
 

Recensione realizzata da ilTemplare

 

COMMENTA, VOTA E SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE  DI BURNOUT LEGENDS SUL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

  

   


ZOOM

 

 

   

 

 

 

 


ZOOM

 

   

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM