LISTA COMPLETA

HOMEPAGE            GAMES            PC   XBOX   PS2   NGC   PSP   DS            FORUM            LO  STAFF            PUBBLICITA'            CONTATTACI 


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Electronic Arts

 

Sviluppatore

 

Electronic Arts

 

Distributore

 

DDE

 

Data di Uscita

 

Ottobre 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Sportivo

FIFA 06

 

Piattaforma

 

PC   XBOX   PS2   NGC

Fascia di Età

 

Dai 3 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore + Supporto Multiplayer

 

Link

 

Sito Ufficiale

Electronic Arts

DDE

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 2000/XP con l'ultima service pack installata, processore a 1,3 GHz, 256 MB di RAM, scheda video 3D con 32MB di Ram compatibile DirectX 9.0c, scheda audio compatibile DirectX, 2,5 GB di spazio su HD.

 

Giochi Simili

 

Pro Evolution Soccer 5

Fifa Football 2005

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Puntuale come ogni anno la Electronic Arts regala agli appassionati di sport i titoli che permettono loro di trasformarsi da semplici spettatori e tifosi accaniti a veri e propri protagonisti. Tra i nuovi titoli arrivati questo autunno non poteva certo mancare il nuovo gioco di calcio: FIFA 06.
Amato e contemporaneamente odiato (dai fans di Pro Evolution Soccer) la serie di calcio di EA da regina incontrastata dei campi in questi ultimi anni ha dovuto cedere la "Coppa del Mondo" all'odiato titolo Konami amato soprattutto dai players per la sua giocabilità complessa ma tanto veritiera. Per cercare di limitare i danni e per andare incontro ai gusti dei moltissimi calciatori videoludici, gli sviluppatori hanno deciso di mettere da parte alcune tematiche che contraddistinguevano la serie e di prendere spunto da ciò che di PES piace.
Gli elementi che fanno pensare a questi scelta sono molti, soprattutto per chi ha avuto modo di giocare con entrambi i titoli. Prima fra tutti alcune configurazione di tasti che richiamano alla memoria quelle utilizzate dai giapponesi di Konami per continuare con la struttura di gioco adesso più complessa e ragionata (dimenticatevi quindi di partire dalla difesa e segnare come a volte accadeva nei "vecchi" FIFA) e la possibilità di compiere maggiori azioni nei calci d'angolo e nei calci di punizioni (rispetto alle solo tre proposte dal suo predecessore).
Una delle implementazioni di questa nuova edizione è rappresentata dalla modalità "Manager" (Allenatore) che affiancherà le classiche altre modalità di gioco viste nei predecessori (Campionato, Partita Veloce, ecc.). Potrete infatti trasformarvi in un "Ciccio Graziani" guidando una delle squadre minori e cercare di arrivare ai vertici vincendo qualcosa di concreto. Per raggiungere tali traguardi dovrete saper amministrare bene il vostro budget, saper acquistare buoni giocatori a prezzi contenuti (la classica ricerca di talenti non ancora scoperti) e più importante di tutti dovrete saper tenere alto il morale del vostro team se volete che in campo diano il massimo. Altro aspetto positivo è che, organizzati questi aspetti e giunti alla giornata di campionato, dovrete decidere se far disputare la partita interamente alla CPU o se volete scendere in campo con il vostro team e giocare la partita in prima persona. Ovviamente questa modalità non potrà mai confrontarsi con dei veri e propri titoli a carattere manageriale data la semplicità di gestione che possiede, ma sicuramente risulterà un buon diversivo per aumentare la longevità del gioco. 
In ultimo c'è da ricordare (e questo è uno dei punti di forza del titolo che PES invidia molto) che FIFA 06 come i suoi predecessori è in possesso delle licenze ufficiali dei più importanti campionati di calcio che permette di vedere e leggere i propri beneamini su schermo (presenti oltre 10.000 giocatori distribuiti nei rispettivi clubs).

 

COMPARTO TECNICO

 

Uno degli aspetti che piace della serie FIFA è sicuramente la grafica e cercare il più possibile di avvicinare i "pupazzi animati" di EA all'aspetto fisico dei veri giocatori.  Facendo un rapido confronto con il suo predecessore, tale evoluzione è avvenuta anche se sinceramente si poteva fare di meglio. Se, infatti, il viso dei calciatori (soprattutto di quelli più famosi) molto si avvina al loro viso reale, si denota una riproduzione del corpo dei giocatori molto simile fra loro (è come se gli sviluppatori avessero attaccato ad uno stesso corpo teste diverse per riprodurre i vari giocatori). Niente da dire invece nella realizzazione degli stadi, davvero maniacale, e risulterà una vera e propria emozione entrare e giocare a San Siro, il Bernabeu o il Delle Alpi.
Sul versante longevità il titolo si assesta su più che buoni livelli grazie all'implementazione della modalità Manager e dell'onnipresente modalità multiplayer che permetterà ai players di sfidarsi fra loro anche tramite internet. Da ricordare, per la gioia dei vecchi fans, la presenza del primo titolo della serie.
Infine il comparto audio di ottimo livello con musiche che danno quella carica e adrenalina giusta per scendere in campo, effetti sonori splendidi come la riproduzione dei cori dei tifosi oppure il rumore della palla quando colpisce il palo per finire con la telecronaca di tutto rispetto della coppia Longhi - Serena.

 

CONCLUSIONI

 

Questo ultimo titolo ha segnato per EA una vera e propria svolta. Abbandonate alcune tematiche ritenute poco convincenti dai players, gli sviluppatori hanno cercato di proporre nel proprio titolo, oltre agli elementi positivi che già possiede, quegli aspetti che di buono si vede in PES. Certo la strada che porta alla splendida giocabilità del titolo Konami è lunga ma sicuramente non interminabile e chissà se già dal prossimo anno con le nuove console la musica non cambi.

Voto

 

8,5
 

Recensione realizzata da ilTemplare

 

 

COMMENTA, VOTA E SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE  DI FIFA 06 SUL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

  

 

 

 

 


ZOOM

 

  

 

 

 

 


ZOOM

 

 

  

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

  

 


ZOOM

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM