LISTA COMPLETA

HOMEPAGE            GAMES            PC   XBOX   PS2   NGC   PSP   DS            FORUM            LO  STAFF            PUBBLICITA'            CONTATTACI 


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Eidos Interactive

 

Sviluppatore

 

Crystal Dynamics

 

Distributore

 

Leader

 

Data di Uscita

 

Febbraio 2004

 

Lingua

 

Completamente in Italiano

 

Genere

 

Avventura

 

Fascia di Età

 

Dai 16 anni in su

LEGACY OF KAIN: DEFIANCE

 

Piattaforma

 

PC   XBOX   PS2

N° Giocatori

 

1 giocatore

 

Link

 

Sito Ufficiale del Gioco

Eidos Interactive

Leader

 

Hardware PC

 

I requisiti per giocare sono: Sistema operativo Windows 98SE/ME/2000/XP (95 e NT non sono Supportati),  processore a 500 MHz, 128 MB di Ram, 200 MB di spazio libero su disco, una scheda video con almeno 16 MB di Ram oltre a tastiera, mouse, joypad (opzionale e consigliato) lettore CD-ROM e scheda sonora (con supporto DirectX 9)

 

Giochi Simili

 

Tom's Clancy Splinter Cell: Pandora Tomorrow

Metal Gear Solid 2: Substance

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Recensione

Finalmente insieme!!! Eh si, dopo tre episodi in cui si sono avvicendati e scontrati fra di loro, i due protagonisti di una delle saghe videoludiche (Legacy of Kain) di quest'ultimi tempi, si ritrovano a combattere insieme contro un nemico comune in quest'ultimo quarto titolo targato Eidos.
Impersonificherete
infatti alternativamente attraverso i vari capitoli del gioco sia Kain, il signore dei Vampiri, che Raziel, ex condottiero Sarafan trasformato dallo stesso Kain in vampiro, per sconfiggere le temibili armate di Hyden decisi ad annientare definitivamente la stirpe dei vampiri!!!
Gli amanti della Saga troveranno subito familiare interpretare i panni dei due personaggi per via dell'utilizzo di aspetti già visti, come la possibilità di spostarsi fra il mondo spettrale e reale per Raziel o succhiare il sangue e utilizzare la telecinesi per Kain. Le novità però non mancano, come la possibilità di incrementare le  mosse e avere armi sempre più potenti durante questo viaggio nella terra di Nosgoth. La struttura del gioco è molto cambiata, infatti non siamo più di fronte al classico gioco in terza persona in cui vediamo di spalle il nostro eroe, ma gli scenari sono fatti in maniera dinamica per avere un effetto visivo spettacolare; d'altro canto però ciò impedisce di potersi muovere liberamente e avere una buona visione dell'intorno che ci costringerà quindi a passare in modalità soggettiva (guardando con gli occhi del protagonista per intenderci) privandoci della capacità di difenderci o attaccare se un nemico arriva all'improvviso. Per quanto riguarda la longevità del gioco, si può dire che è notevolmente abbassata incentrandolo più sull'azione con conseguente aumento dei combattimenti e  quindi meno ore di lunghe riflessioni per la risoluzione degli enigmi. Inoltre si sono implementati i filmati per rendere il gioco più affascinante e discorsivo anche se la premessa iniziale non riesce a chi non ha vissuto la saga di poter capire in fondo la trama e i suoi vari intrecci. L'ambientazione del gioco risulta molto curata, come la cura avuta nei riguardi dei nostri protagonisti, tuttavia di questo non si può dire se si vanno a vedere gli antagonisti ke ci troveremo davanti. Il sonoro è quello di sempre: sorprendente più ke mai con musiche d'effetto e parlato in italiano ke coinvolgeranno il giocatore in questa lotta contro l'estinzione.

 

Conclusioni

Titolo che presenta una buona grafica e un sonoro coinvolgente, che risulterà imperdibile sicuramente per gli amanti ed estimatori della saga e per tutti coloro a cui piacciono un miscuglio tra azione ed avventura. Il gioco non presenta inoltre un alto grado di longevità in quanto la strategia usata per questo nuovo prodotto è l'azione a scapito un po' degli enigmi; è quindi accessibile ad una larga fascia di giocatori anche se non consigliato ai piccoli per alcune mosse crude dei nostri protagonisti; l'età consigliata è dai 16+ (16 anni in su).

by          

ilTemplare

 

Voto

 

8

 

 

ScreenShot