HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Nintendo

 

Sviluppatore

 

Nintendo

 

Distributore

 

Nintendo

 

Data di Uscita

 

Dicembre 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Racing Game

MARIO KART DS

 

Piattaforma

 

DS

Fascia di Età

 

Dai 3 anni in su

 

N° Giocatori

 

Fino a 8 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Nintendo

   

Giochi Simili

 

 

Mario Kart: Double Dash!!

Crash Tag Team Racing

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Quasi tutte le console di casa Nintendo (eccezion fatta per il NES) hanno potuto godere della presenza di un titolo, nato per SNES nel lontano 1992, che ha fatto la storia dei racing game: Mario Kart. Lungo i quasi tredici anni trascorsi tante sono state le novità, ed in parte anche le piccole delusioni che si sono succedute, senza però sminuire il tocco classico che ci aveva impresso il “grande classico ed immortale” per SNES (i nostalgici penso che saranno d’accordo con la mia definizione). Tuttavia dopo la parentesi non molto entusiasmante, ma sempre carismatica, del capitolo per Gamecube, la Nintendo sforna un altro titolo per la nuova console DS, carico di novità. Quella più lampante è l’inserimento di una modalità online, un multiplayer Wi – Fi fino ad otto giocatori e nuove modalità single player.
         Nella modalità in singolo, oltre alle classiche modalità di Gran Premio, Sfida, Prova e Battaglia, ne è stata aggiunta un'altra, quella delle Missioni. Sono dei livelli con degli obiettivi da portare a termine, per poi raggiungere il boss conclusivo. La modalità, abbastanza longeva e rigiocabile, è composta da sei mondi di otto livelli ciascuno su cui verranno assegnati dei punteggi che permetteranno di sbloccare alcuni extra e bonus.
        Anche nelle altre modalità sono state inserite delle innovazioni. Nel GP sono migliorate le caratteristiche tecniche dei veicoli, che prendono in considerazione anche le specifiche di ogni personaggio (maneggevolezza, velocità ed accelerazione massima) avvicinando la modalità arcade al genere di simulazione senza però eccedere troppo. Sono presenti sempre i soliti oggetti da tirare all’avversario, con l'aggiunta del calamarcio, che lanciato sull’avversario ne oscura lo schermo, facendo perdere il controllo del veicolo. Nella modalità Battaglia, oltre alla Gara con i Palloncini è stata aggiunta quella con i Soli Custodi (presenti in Super Mario Sunshine), il cui obiettivo principale è quello di raccogliere i Soli sparsi nell’arena (avversario permettendo).
       La vera rivoluzione del titolo è il multiplayer Wi – Fi e la modalità di gioco online. La prima è una sorta di multiplayer senza fili, che si può giocare anche con una sola copia del titolo sia nella modalità GP che in quella Battaglia. La modalità online, invece, risulta molto coinvolgente e appassionante, considerando che è una strada intrapresa per la prima volta dalla Nintendo (per la saga di Mario Kart). La sensazione che si ha giocando con persone dislocate in ogni angolo del globo è impagabile, anche se in tale modalità sono presenti delle limitazioni (come per esempio la riduzione del numero delle piste da 32 a 20) e dei piccoli problemi a livello grafico; nulla che comprometta la giocabilità del titolo. I motori di ricerca sono abbastanza buoni e permettono di accoppiare giocatori con punteggi ed esperienza simili.

 

COMPARTO TECNICO

 

Come tutti i titoli per DS anche Mario Kart sfrutta le caratteristiche dei due schermi, anche se il touch screen viene limitato al minimo indispensabile, visto che si tratta di un gioco di corse, interamente giocabile con la croce direzionale (in realtà il touch screen può essere utilizzato nello schermo dei menu, prima della corsa vera e propria). I due schermi inoltre semplificano di molto la visuale rendendola più snella e l'inserimento della mappa, permette di rendere le gare più competitive, riuscendo a prevedere alcune volte le intenzioni degli avversari.
       La grafica di gioco risulta molto piacevole e fluida (si corre sul filo dei 60fps), con animazione dei personaggi sostanzialmente buona. Il design dei livelli è come al solito eccellente e supera ampiamente quello di Double Dash, fornendo una grande variabilità di paesaggi (in tutto ci sono 32 piste). Ogni pista ha qualcosa di diverso rispetto alle altre; alcune sono piuttosto tecniche e difficili, e richiedono una buona dose di abilità, altre invece sono abbastanza lineari permettendo, soprattutto all’inizio, di prendere confidenza con i comandi. Il sonoro, oltre a proporre i vecchi temi, sempre maestosamente rifatti, ne fornisce altri che si attestano su livelli generalmente buoni.

 

CONCLUSIONI

 

Mario Kart rappresenta una nuova aggiunta ai trofei Nintendo sia per le innovazioni originali proposte (sopra tutte l’online), sia per la giocabilità/ri-giocabilità che da sempre è presente nei titoli della grande N. Molto migliorato il single player che vanta di una maggiore longevità, che diventa praticamente infinita se si sfrutta il multiplayer/online. Praticamente consigliato a tutti, tranne a coloro che odiano Mario & co. A presto!!!

Voto

 

9
 

Recensione realizzata da Link

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  MARIO KART DS NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

     

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

  

 

 

 


ZOOM

  

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM