HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3   |   WII    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Microsoft Game Studios

 

Sviluppatore

 

BioWare

 

Distributore

 

Leader

 

Data di Uscita

 

Novembre 2007

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Gioco di Ruolo

MASS EFFECT

 

Piattaforma

 

XBOX 360

Fascia di Età

 

Dai 18 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore

 

Link

 

Sito Ufficiale

BioWare

Leader

  

Giochi Simili

 

The Elder Scroll IV: Oblivion

Sacred

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Ormai è risaputo che Bioware ha un cruccio per gli RPG. Lo dimostrano i tanti titoli, anche di spessore, che il team di sviluppatori ha realizzato in questi anni. Per citarne qualcuno, non possiamo che chiamare in causa la serie Neverwinter Nights o la serie Baldur's Gate. Gli appassionati degli RPG sanno come questi titoli hanno saputo regalare ai fans del genere tante e tante emozioni.  Era, quindi, nell'aria la realizzazione di un altro titolo dello stesso filone denominato Mass Effect, titolo questo realizzato in esclusiva per la console Xbox 360 e che dovrebbe dare inizio ad una trilogia che sembra dovrebbe ricoprire l'intera vita della console Microsoft.
Come si ha in ogni gioco di ruolo che si rispetti, le fasi iniziali sono dedicate alla realizzazione del nostro protagonista attraverso un editor che permetterà una discreta personalizzazione del personaggio tra cui anche la classe (si potrà scegliere fra tanti classi disponibii come Soldier, Adept, Infiltrator ecc.). Finita questa fase preliminare di realizzazione e personalizzazione del personaggio dovremo scegliergli una origine tra terrestre, colono o spaziale (e ciò si rifletterà sulle origini della narrazione e del passato che rifletterà sul vostro eroe) e fatte tutte le nostre scelte entreremo "nel vero senso della parola" nell'universo videoludico di Mass Effect.
La trama ci porta nel lontano 2183 dove è presente un tremendo conflitto tra le forze del bene capitanate da Voi, Shepard, e quelle del male guidate dal possente Saren, ex agente schieratosi con i Geth. Queste a grosse linee è la trama di fondo che ruota intorno a Mass Effect a cui si inseriranno sempre più filoni narrativi che ne arrichiranno i contenuti.
Elemento fondamentale di un gioco di ruolo che si rispetti è sicuramente l'upgrade del personaggio attraverso l'accumulo di punti esperienza e questo Mass Effect non si sottrae a questo. Anche qui, infatti, dovrete far rifornimento di punti esperienza che possono essere ottenuti in svariati modi: esplorando nuove zone, sconfiggendo i nemici, portando a termine le missioni assegnate ecc. L'exp non soltanto farà crescere la barra vitale del vostro personaggio rendendolo così più difficile da abbattere ma permetterà di "amplificare" le abilità che il vostro eroe possiede e ovviamente sbloccarne di nuove (potremo addirittura potenziare anche le armi e addirittura poter far conto su munizioni via via più potenti).
Adesso toccherà parlare anche della fase narrativa attraverso i dialoghi. Anche questo elemento non è trascurabile e spesso troveremo giovamento da ciò. La reputazione che acquisiremo man mano che giocheremo rifletterà anche sulle varie persone che incontreremo. Se il nostro nome sarà sinonimo di persona gentile e benevola allora le persone che incontreremo ci guarderanno con un occhio di riconoscenza mentre se la nostra reputazione è quella di un "cattivone" le persone saranno diffidenti e avranno timore a stare vicino a voi. La nostra "fama" sarà creata man mano che entrerete a fondo nel gioco a seconda delle azioni che compirete e come vi sarete comportati quando parlerete con le varie persone che incontrerete nel vostro viaggiare.
Infine non ci rimane che discutere del sistema che sta alla base del combattimento. La visuale di gioco sarà quella in terza persona alle spalle del nostro party. Ogni membro del party potrà far uso di armi da fuoco e poteri bioteci (non sono altro che abilità speciali) da poter gestire attraverso i due grilletti dorsali superiori e la cui pratichezza risulterà essenziale durante lo scontro.

 

COMPARTO TECNICO

 

Un comparto grafico di tutto rispetto questo di Mass Effect. Splendide scene di intermezzo così come superbo risulta la realizzazione dei vari personaggi sia giocanti che non. E che dire poi nella cura avuta nelle animazioni facciali? Be, questi sviluppatori di Bioware hanno creato un mondo videoludico davvero sorprendente.
Buono anche la longevità. Occorreranno svariate ore prima che potrete completare il titolo, tra le 40-50 ore di gioco, di tutto rispetto per un RPG. Qualche puntiglio si potrebbe cercare, forse, nell'IA dei nemici che non sempre risulta all'altezza e che vi consentirà di sbaragliarli in più di un'occasione.
A far da supporto ad un comparto grafico degno di nota ci pensa il comparto audio grazie ad una colonna sonora cinematografica, ad effetti sonori di tutto rispetto e un doppiaggio in italiano davvero sorprendente.

 

CONCLUSIONI

 

Bioware ha saputo regalare agli amanti dei GDR un titolo di ottima fattura, dalla grafica molto ben curata, una longevità adeguata e un sonoro da far invidia ad una pellicola cinematografica con tanto di doppiaggio superlativo.
Consigliato a coloro che amano i GDR, soprattutto se fans degli sviluppatori di Bioware.

Voto

 

9
 

Recensione realizzata da ilTemplare

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  MASS EFFECT NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

      

    

 

 

    

       


ZOOM

   

         

 

  

   

  


ZOOM

 

     

   

 

 

 

       


ZOOM

 

   

 

 

   

   


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM