I cheaters in Titanfall hanno i giorni contati



Lo sviluppatore Respawn Entertainment ha annunciato di aver finalmente iniziato a far rispettare i divieti per quelli beccati ad usare cheats in Titanfall. Respawn sta utilizzando il FairFight engone anti-cheat (utilizzato già in Battlefield 4) per fa fuori i cheaters che vengono beccati all'interno del gioco. Lo sviluppatore ha fatto sapere che modificherà l'algoritmo nel tempo per poter così sradicare coloro che barano all'interno del gioco. Quelli che verranno bannati potranno continuare a giocare ma su un server a parte dove finiranno tutti i cheaters. Se qualche amico inviterà a giocare ad una partita un utente bannato anche lui sarà costretto a giocare una partita nei server dei bannati ironicamente chiamato Winbledon of Aimbot contest. Ovvviamente gli amici non verranno bannati se giocano con un utente bannato, basterà, infatti, non invitare l'amico bannato ad una partita per poter giocare normalmente come prima.

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE PC

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off