Electronic Arts vuole diventare una compagnia che pensa prima ai giocatori



Sotto la nuova direzione del CEO Andrew Wilson, Electronic Arts vuole trasformare la sua concezione d'azienda mettendo in primo piano il giocatore finale. Parlando con Bloomberg, Wilson ha rivelato che nell'ambiente c'era un certo disappunto come se l'azienda non facesse il massimo per il giocatore. Per questo occorre cambiare questo dissenso cercando di cambiare la mentalità all'interno dell'azienda mettendo come punto principale l'esperienza del giocatore. Per questo la compagnia in futuro non rilascerà un titolo fino a quando il gioco non sia realmente pronto per essere immesso nel mercato. Un esempio di questo nuovo cambio di idee è il mancato rilascio annuale di un nuovo capitolo di Need for Speed. Puntare quindi, su un tempo più lungo di sviluppo per ottenere un'esperienza di gioco migliore che permetta al giocatore di rimanere a lungo a giocare il titolo.

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE PS4

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off