HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3   |   WII    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Capcom

 

Sviluppatore

 

Capcom

 

Distributore

 

Leader

 

Data di Uscita

 

Novembre 2007

 

Lingua

 

Sottotitoli in Italiano

 

Genere

 

Sparatutto 3D

RESIDENT EVIL: THE UMBRELLA CHRONICLES

 

Piattaforma

 

WII

Fascia di Età

 

Dai 18 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore + Multiplayer

 

Link

 

Sito Ufficiale

Capcom

Leader

  

Giochi Simili

 

Resident Evil 4

Resident Evil: Survivor

Resident Evil Survivor 2

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Gli estimatori del genere horror non aspettavo altro che l'uscita di questo nuovo episodio della serie. Ebbene sì, un nuovo capitolo dal nome Resident Evil: The Umbrella Chronicles è appena uscito sugli scaffali videoludici, a beneficiarne, però, saranno solo i possessori di Nintendo Wii!
Come il titolo del gioco suggerisce, in questo nuovo episodio della serie, ripercorreremo tutta la storia che ci sta dietro all'Umbrella, la potente casa farmaceutica ideatrice del T virus. Quel virus che ha degli effetti devastanti sugli esseri viventi trasformando, per esempio, gli umani in veri e propri zombie.
La trama del gioco ben si mischia con quella dei precedenti capitoli della serie rendendola sempre più profonda e ricca di particolari. Ripercorreremo, infatti, molti avvenimenti accaduti negli altri capitoli partendo proprio da Resident Evil 0, titolo inedito per Nintendo uscito anni or sono su console Gamecube, per poi passare a Resident Evil 1 e Resident Evil 3. Se, però, pensate che questo titolo si limita solo a rendere più chiara la trama di fondo vi sbagliate di grosso. Non mancheranno, infatti, nuovi scenari da esplorare e mai visti prima come la base russa della stessa Umbrella.
Il gameplay offerto dal titolo ben si differisce da quello proposto dai capitoli principali della serie e avvicinandosi più nello stile dei titoli "Survivor" della serie stessa in cui su schermo appariva il mirino della nostra arma e si doveva fare fuoco sugli zombie che man mano apparivano.
Questa volta il risultato finale ottenuto sembra proprio essere ben diverso da quello che si era avuto anni or sono. Questo grazie alla nuova giocabilità proposta dalla Nintendo Wii che come ben si sa esalta e di molto i titoli in soggettiva in cui il joypad, il Wii Remote, si trasforma nella vostra fidata arma d'assalto. I comandi di gioco calzano perfettamente con l'accoppiata Wii Remote e Nunchuck. Con il primo, infatti, potremo sparare a qualsiasi cosa ci capiti a tiro premendo il tasto B mentre tenendo premuto A e cliccando su B lanceremo le granate, utili per spazzare via dallo schermo molti nemici in una volta sola. La croce direzionale servirà per il cambio dell'arma mentre scuotendo il Wii Remote potremo ricaricare l'arma che abbiamo in mano. Infine, tenendo premuto A e scuotendo il Wii Remote si potrà eseguire un fendente con il coltello. Il nunchuck, invece, servirà principalmente per muovere la visuale di gioco a vostro piacimento. Inoltre per poter allontanare uno zombie che si è aggrappato a voi dovrete scuoetre il Wii Remote oppure in alcuni casi dovrete premere una sequenza di tasti correttamente per poter evitare il Game Over.
Se l'accoppiata Wii Remote + Nunchuck non fosse di vostro gradimento potrete sempre acquistare la Wii Zapper, il nuovo accessorio del Nintendo Wii che trasforma i due controllers in una vera e propria pistola giocattolo anche se occorrerà un po' di tempo prima che potrete avere il pieno controllo del personaggio.
Per poter "rifocillare" il vostro protagonista dovrete fare affidamento sull'interazione degli oggetti su schermo. Quando, infatti, passerete con il mirino su tali oggetti esso ve lo evidenzierà e colpendoli potrete ottenere di tutto come armi, spray, files che vi permetteranno di avere una conoscenza più profonda della trama e altro ancora. Parlando dell'armamentario del gioco, il protagonista avrà sempre a proprio fianco una pistola e il suo coltello a cui si aggiungeranno tante altre che raccoglierete lungo il cammino. Inoltre potrete ottenere, all'inizio di un livello, una seconda arma e addirittura potenziarla rendendola così più devastante sui nemici da eliminare.
Anche il bestiario non è da meno. In questo capitolo, infatti, incontrerete tutte quelle strane creature viste nei precedenti capitoli ed in più se volete ottenere degli ottimi scores a fine livello dovrete cercare di colpire i nemici nei loro punti vitali.
Da citare, infine, la modalità cooperativa in cui potrete assieme ad un amico giocare agli stages principali del titolo. Questo risulterà sicuramente vantaggioso in termini di uccisioni ma dovrete condividere insieme l'energia, quindi dovrete cercare di non commettere errori durante l'avventura per non incappare in un Game Over e dovrete eseguire correttamente la combinazione di tasti che compare su schermo.

 

COMPARTO TECNICO

 

L'aspetto grafico del titolo non è proprio il massimo. I modelli poligonali utilizzati per la realizzazione del gioco sembrano copiati dai precedenti episodi visti sulle vecchie console ed incollati in questo nuovo titolo. Anche le ambientazioni non risultano altamente dettagliate e soprattutto si presentano altalenanti (si passa da scenari ben rifiniti ad altri un po' troppo spogli). Ottima, invece, la cura che si è avuta nella realizzazione dei Boss da affrontare.
La longevità del titolo si attesta in poco meno di 10 ore di gioco se volete solamente arrivare al The End infischiandovene degli extra che è possibile ottenere. I fanatici della serie, sicuramente, non si tireranno indietro su questo e cercheranno in ogni modo di completare il titolo al 100% anche se per arrivare a questo ambito traguardo il tempo di gioco si raddoppierà (circa 20 ore di gioco).
Il comparto audio si presenta nel complesso più che buono, con musiche d'atmosfera che ben si accostano agli scenari di gioco che visiterete ed effetti sonori che simulano bene i vari suoni presneti nel gioco.

 

CONCLUSIONI

 

Coloro che hanno seguito la serie fin dall'inizio, da quell'ormai vecchio Resident Evil, non si lasceranno sicuramente scappare questo titolo. La voglia di giocare ad un nuovo capitolo della serie è tanta e questo nuovo The Umbrella Chronicles sicuramente non li deluderà dato che seppur diverso in giocabilità dai titoli principali della serie riesce a fornire maggiori dettagli della trama ripercorrendo quelle situazioni di gioco vissuti nei precedenti capitoli e al contempo regalando alcuni scenari di gioco inediti, mai visti prima.
Da un punto di vista tecnico il titolo non eccelle ma nel complesso si attesta su più che discreti livelli.

Voto

 

7,5
 

Recensione realizzata da ilTemplare

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  RESIDENT EVIL: THE UMBRELLA CHRONICLES NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

      

    

 

 

 

 

   

       


ZOOM

   

       

  

 

 

 

   

  


ZOOM

 

     

  

  

 

 

 

 

      


ZOOM

 

   

 

 

 

 

 

   


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM