HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Microids

 

Sviluppatore

 

Babylon Software

 

Distributore

 

Microids Italia

 

Data di Uscita

 

Febbraio 2005

 

Lingua

 

Sottotitoli in Italiano

 

Genere

 

Guida Arcade

RPM TUNING

 

Piattaforma

 

PS2

 

Fascia di Età

 

Dai 12 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore + Multiplayer fino a 2 Giocatori

 

Link

 

Microids

  

Giochi Simili

 

Need for Speed Underground 2

Midnight Club II

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Lo Story Mode ci mette nei panni di un certo Vincent Ryker che, impegnato nella ricerca della sua auto rubata, finisce per infiltrarsi nel giro delle corse clandestine, dove quello che conta è avere l'auto più appariscente di tutte, vincere le competizioni e guadagnarsi così il rispetto degli altri (e specialmente delle discinte fanciulle che bazzicano in questo ambiente): una premessa scontata, ne convengo, ma la messa in scena è comunque apprezzabile e vi assicuro che seguirete con piacere le vicende del protagonista calato sempre più nel suo ruolo di pilota.
Prima e dopo ogni gara la storia si evolve attraverso filmati in-game davvero ben realizzati. La modalità principale è l'Avventura, della quale si è già detto: nei panni di Ryker dovremo affrontare tutta una serie di sfide di difficoltà crescente. Encomiabile, da questo punto di vista, lo sforzo dei programmatori, nel tentare di rendere le missioni le più varie possibili; in alternativa potrete dilettarvi in qualche Gara Veloce, da soli o contro un amico, oppure potrete rilassarvi scorazzando liberamente per le strade di L.A. I tipi di competizione messi a disposizione sono il Torneo (3 gare contro 4 avversari, vince chi alla fine ha totalizzato più punti), il Quarto di miglio (l'importante è non arrivare ultimi, fino a quando ne resterà uno solo), la Prova a tempo (praticamente una sfida in solitario contro il cronometro), la Corsa selvaggia (una competizione uno contro uno senza un itinerario prestabilito: l'importante è arrivare prima dell'avversario al punto prestabilito), la Fuga (dalla polizia o da altri avversari) e l'Inseguimento (praticamente il contrario della Fuga, con noi nel ruolo di inseguitore).
Il gioco non gode di nessuna licenza ufficiale, né per i veicoli né per i pezzi di ricambio (autoradio a parte), ma questo non è un grosso problema; le vetture a disposizione sono 8, tutte realizzate riproponendo le fattezze di mezzi realmente esistenti, al punto da apparire praticamente identiche all'originale ad eccezione del nome. Forse 8 vetture potrebbero sembrarvi poche, ma la quantità di opzioni a disposizione permette, partendo dallo stesso modello base, di realizzarne un infinito numero di varianti sempre diverse! Non per nulla proprio la fase del tuning vero e proprio appare come il punto forte del gioco: il numero di pezzi disponibili fa impallidire "NFS Underground" e il bello è che potrete personalizzare praticamente qualunque aspetto della vettura (anteriore, posteriore, fiancate, tetto, cofano, vetri, specchietti, cerchioni, ruote, motore, ecc.), persino le autoradio (le uniche con licenza ufficiale). Per sbloccare le modifiche basta procedere con la storia, per acquistarle servono i soldi che si possono vincere con le gare; una volta installate queste aumentano la considerazione che gli altri concorrenti e le ragazze nutrono per noi.

 

COMPARTO TECNICO

 

Graficamente RPM Tuning mostra un buon dettaglio nella rappresentazione delle vetture che si danneggiano quando subiscono un urto. Per via dei pochi effetti di luce, le auto appaiono un poco "plasticose", ma l'effetto globale è comunque soddisfacente. Merito, questo, anche di un buon frame rate anche nelle situazioni più caotiche. Le ambientazioni sono variegate con circa 60 miglia quadrate di spazi aperti, anche se le ambientazioni, alla fine, si assomigliano un po' tutte. L'IA delle vetture manovrate dal computer è in linea con gli altri giochi di questo tipo. I nostri avversari guidano sbagliando poco, ma senza neppure accelerare troppo: batterli è un'impresa impegnativa, ma mai proibitiva.

 

CONCLUSIONI

 

RPM Tuning sfrutta appieno l'onda del successo di titoli quali Need For Speed Underground e Midnight Club, saldi punti di riferimento del tuning virtuale, sfornando un gioco che purtroppo non convince totalmente. Se vi state affacciando per la prima volta al mondo del tuning virtuale sarà più gratificante orientarsi su titoli di maggiore spessore tecnico quali Project Gotham Racing 2 o Need For Speed Underground 2. In RPM Tuning, infatti, non sono presenti i marchi automobilistici realmente esistenti, ma solo delle copie abbozzate delle auto che sfrecciano in titoli affini a questo.

Voto

 

6,5
 

Recensione realizzata da LUKE

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  RPM TUNING NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

      

 

  

 

  


ZOOM

 

    

 

  

 


ZOOM

 

   

 

 

 

   


ZOOM

 

    

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM