HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Codemasters

 

Sviluppatore

 

Free Radical Design

 

Distributore

 

Halifax

 

Data di Uscita

 

Febbraio 2005

 

Lingua

 

Sottotitoli in Italiano

 

Genere

 

Action

SECOND SIGHT

 

Piattaforma

 

PC   XBOX   PS2   NGC

Fascia di Età

 

Dai 16 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore

 

Link

 

Sito Ufficiale

Codemasters

Halifax

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 2000/XP, processore a 1 GHz, 256 MB di RAM, scheda video 3D Ati Radeon 8500 o GeForce 3 almeno, scheda audio compatibile DirectX, 1 GB di spazio su HD.

 

Giochi Simili

 

Psi-Ops: The Mindgate Conspiracy

Tom Clancy's Splinter Cell: Chaos Theory

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Tutto inizia con il nostro protagonista, John Vattic, che si risveglia in una specie di clinica, privato della memoria dei sei mesi precedenti e completamente "ricucito", come se lo avessero sottoposto a una tremenda operazione chirurgica. Facendosi strada verso l'uscita dell'edificio, John fa un'inquietante scoperta: possiede dei poteri psichici assolutamente al di sopra della norma. Dopo lo shock iniziale, deciderà di fare luce sul suo passato prossimo, che riaffiorerà dalla memoria sotto forma di momenti di flash-back, ovviamente giocabili, che narreranno di una missione in Russia... Per quanto riguarda le abilità paranormali del protagonista: esse variano dalla "telecinesi", ovvero la capacità di muovere oggetti, "la proiezione", cioè la riproduzione di un alter ego immateriale ma soprattutto invisibile, ovviamente presente anche "l'autoguarigione" e per concludere "l'esplosione psichica", con cui metteremo fuori combattimento i nemici! L'aspetto saliente è che questi poteri non sono messi a disposizione del giocatore come un optional, ma sono veramente indispensabili per superare alcune sezioni di gioco. E qui viene fuori la suddivisione di Second Sight in due diverse tipologie di gioco complementari. I livelli flashback, quelli in cui viene raccontata la storia di John precedente al risveglio, hanno un'impostazione tipica di uno shooter: dovrete andare in giro con una discreta quantità di armi e abbattere i soliti nemici, a volte anche con qualche compagno. Possono esserci alcune varianti al modello base, come ad esempio la necessità di proteggere un testimone, oppure dover cercare un particolare oggetto o interruttore per sbloccare una porta. Le cose cambiano, e non poco, nei livelli che invece si giocano "nel presente": John dovrà spesso utilizzare le sue abilità pschiche per infiltrarsi in luoghi presidiati da una forza nemica molto elevata. In questi frangenti, infatti, i nemici sono effettivamente infiniti, quindi potrete ammazzarne finchè vorrete, ma ne salteranno sempre fuori degli altri. Dovrete pertanto "gioco-forza" usare poteri come la telecinesi e l'incanto per distrarre e ingannare i "cattivi", conferendo al vostro modus-operandi un approccio decisamente stealth. Insomma....è evidente che Second Sight ha il potenziale per divertire molto a lungo.

 

COMPARTO TECNICO

 

Indubbiamente gli sviluppatori hanno svolto un lavoro egregio a livello di design delle location, dando inoltre al gioco un aspetto lontano dal fotorealismo (esempio: Tom Clancy's Splinter Cell) ma più legato a uno stile fumettistico e caricaturale. Gli effetti dei poteri mentali sono poi eccellenti, partendo dalle scariche elettriche della telecinesi per finire con la sagoma "invisibile" di John, senza contare gli ottimi filmati d'intermezzo realizzati con lo stesso motore del gioco. Dall'altra parte spiace invece sottolineare una qualità delle animazioni sotto tono, un numero di poligoni non altissimo e una gestione della fisica degli oggetti non particolarmente curata. Ciò è visibile soprattutto con i corpi dei nemici, che spesso, dopo essere stati strapazzati per benino con la telecinesi, ritroviamo in posizioni assurde e ridicole. Lo stesso dicasi del sonoro, che se da un lato avvince per musiche cariche di tensione, dall'altro offre effetti poco curati che non riescono a dare l'impatto sperato.

 

CONCLUSIONI

 

Nonostante vi siano alcune grossolane lacune (soprattutto a livello grafico), complessivamente l'ultima fatica di Codemasters è buona. Un gioco ben calibrato in termini di difficoltà e una varietà di situazioni sufficientemente ampia.

Voto

 

8
 

Recensione realizzata da LUKE

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  SECOND SIGHT NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

  

 

  

  


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

  

 


ZOOM

 

 

 

 

  

 


ZOOM

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM