LISTA COMPLETA

HOMEPAGE            GAMES            PC   XBOX   PS2   NGC   PSP   DS            FORUM            LO  STAFF            PUBBLICITA'            CONTATTACI 


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Nintendo

 

Sviluppatore

 

Namco

 

Distributore

 

Nintendo

 

Data di Uscita

 

Aprile 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Sparatutto 3D

STAR FOX ASSAULT

 

Piattaforma

 

NGC

Fascia di Età

 

Dai 3 anni in su

 

N° Giocatori

 

Fino a 4 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Namco

Nintendo

  

Giochi Simili

 

Saga di "Star Fox"

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Agli esordi del Gamecube, la Rare aveva prodotto il suo ultimo titolo in casa Grande N, che andava sotto il nome di Star Fox Adventure. Il punto di forza di questo titolo era la veste grafica, che all'epoca era una delle migliori in circolazione e girava alla bellezza di 60 fps quasi costanti. Dopo che la Rare se ne è andata, il marchio di Fox McCloud è rimasto alla Nintendo, che lo ha sfruttato per la produzione di un seguito, più orientato stavolta come sparatutto 3D, ritornando alle tradizioni tipiche del gioco. In contrasto con il primo episodio che aveva un impronta decisamente troppo basata sull'avventura, trascurando a piccole scaramucce le sezioni con l’Air Wing (che in realtà erano solo dei piccoli spostamenti da una zona all'altra del pianeta), nel nuovo titolo, affidato alla Namco si ha l’esatto contrario, anche se le sezioni a piedi sono un po’ deludenti.

         Il gioco si compone di dieci missioni, in cui il team Star Fox, questa volta deve affrontare una truppa di mercenari comandata da Andrew Oikonny, nipote di Andross (perfido nemico del team Star Fox). La modalità in single-player (Storia) non è molto longeva e può essere completata in una manciata di ore; tuttavia dopo aver finito la storia si possono affrontare altre modalità, tra cui quella multiplayer a 4 giocatori e quella chiamata Resistenza. In quest’ultima modalità il player è chiamato ad affrontare, in 3 livelli di difficoltà (Oro, Argento e Bronzo), le missioni del gioco, senza mai salvare.

         Come si è accennato prima, il nuovo capitolo della serie alterna missioni con in volo con l’Air Wing, a missioni a piedi. Queste ultime non sono molto ispirate (o quanto meno presentano una giocabilità tendenzialmente imprecisa e impacciata). Le battaglie contro i nemici terrestri sono privi di mordente strategico e tattico. Questo gioca a sfavore sul titolo, che poteva essere migliorato sotto questo punto di vista, magari evitando la ripetitività delle missioni.

 

COMPARTO TECNICO

 

Tecnicamente il gioco non eccelle più del suo predecessore, anzi subisce un peggioramento, sia dal punto di vista delle animazioni che da quello del design dei livelli. Dal punto di vista del frame rate SFA risulta accettabile, senza subire vistosi rallentamenti nelle fasi più concitate di volo. Il reparto sonoro non è degno di nota, contrapponendo le musiche quasi evocative del primo episodio a quelle appena sufficienti del secondo. Il doppiaggio è digitalizzato risultando di gran lunga inferiore agli standard attuali.

 

CONCLUSIONI

 

In conclusione, Star Fox: Assault è un discreto titolo che sembra essere tornato ad alti livelli nelle sezioni a bordo dell’Air Wing, ma, tuttavia, decade letteralmente nelle sezioni a piedi risultando poco coinvolgente, e allontanandosi di molto da Star Fox Adventure. Nel complesso il gioco in single durerà una decina di ore, ma se si ha pazienza e se si intende sbloccare tutti bonus e le arene, la longevità sarà molto più elevata, includendo anche la discreta modalità multiplayer. Consigliato ai fan della serie.

Voto

 

7-

Recensione realizzata da Link

 

COMMENTA, VOTA E SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE  DI STAR FOX ASSAULT SUL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
ZOOM

  

 


ZOOM

 

  


ZOOM

  

 

 


ZOOM

 

 

 




ZOOM

 


ZOOM

 

 


ZOOM

 

 


ZOOM

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM