HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Electronic Arts

 

Sviluppatore

 

EA Sports

 

Distributore

 

Electronic Arts

 

Data di Uscita

 

Dicembre 2005

 

Lingua

 

Tutto in Inglese

 

Genere

 

Sportivo

TIGER WOODS
PGA TOUR

 

Piattaforma

 

DS

Fascia di Età

 

Dai 3 anni in su

 

N° Giocatori

 

Fino a 4 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Electronic Arts

   

Giochi Simili

 

 

Serie "Tiger Woods PGA Tour"

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Come ogni anno si rinnovano gli appuntamenti che coinvolgono i vari tipi di discipline sportive e sappiamo che tra tutti, il calcio è quello che la fa da padrone, con le tante versioni con cui ci deliziano le varie software house. Ovviamente, oltre al calcio ci sono delle discipline minori, come il basket, il football americano e il golf. Proprio quest’ultimo, in Italia sta trovando una popolarità sempre crescente, tento che puntualmente ogni anno si rinnova l’appuntamento, anche per questo sport, arrivato alla versione 2005/2006.
         Il titolo è dedicato, come anche i precedenti al maggior rappresentante di questo sport, appunto Tiger Woods, giocatore dall’indubbia bravura, ma ovviamente, del personaggio c’è solamente il nome, visto che l’alter ego che dovremo utilizzare dovrà essere creato da noi in ogni sua parte. Completato il nostro personaggio possiamo iniziare il gioco vero e proprio, completo di tutorial, partite brevi per fare pratica e senza classifica, e partite di torneo, che poi è il fulcro del gioco. Durante ogni gara, poi, guadagneremo dei soldi che ci permetteranno di upgradare il personaggio migliorandone le abilità e diventando più competitivi.

 

COMPARTO TECNICO

 

La grafica è sulla sufficiente senza però raggiungere buoni livelli. Questo perché se da un lato i campi risultano abbastanza semplici (dal punto di vista del dettaglio grafico), dall’altro gli alberi ed altri oggetti di contorno sono realizzati in bitmap non molto dettagliato penalizzando molto il 3D. Comunque i movimenti dei golfisti, in compenso, risultano abbastanza buoni. Per quanto riguarda la funzione dei due schermi, in generale, quello superiore ci fornisce la visuale di gioco in terza persona, alle spalle del giocatore, mentre quello inferiore traccia una panoramica del campo. Purtroppo i controlli soffrono un po' a causa della diversità dell’esecuzione del tiro esistente tra la zona dentro e fuori il PAR che spiazzano il giocatore che deve eseguire il tiro.
          Dal punto di vista sonoro, non ci sono problemi, le melodie sono abbastanza rilassanti, e se proprio non vogliamo sentirle, si può optare per la modalità silenziosa, in cui l’unica cosa che sentiremo saranno i rumori ambientali.

 

CONCLUSIONI

 

Un titolo abbastanza deludente che sfigura davanti ai capolavori della stessa saga, creati per console; la EA poteva decisamente sfruttare meglio il DS sia dal punto di vista grafico che da quello dei controlli visto che al massimo questi parametri sfiorano la sufficienza. Si spera che il prossimo titolo, risolva i problemi del suo predecessore, anche perché sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico. Alla prossima!!!

Voto

 

6+
 

Recensione realizzata da Link

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  TIGER WOODS PGA TOUR NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

     


ZOOM

 


ZOOM

  


ZOOM

  

  
ZOOM

 

 


ZOOM

 


ZOOM

 


ZOOM

 


ZOOM

 


ZOOM