Philips chiede un risarcimento a Nintendo per l'uso di due brevetti



L'azienda olandese Philips chiede un risarcimento alla casa nipponica Nintendo per l'uso di due brevetti detenuti da Philips che hanno per oggetto l'interazione tra il giocatore e la console. La causa impiantata da Philips chiede non soltanto un risarcimento in denaro da stabilire ma anche il blocco delle vendite della console Nintendo sul territorio statunitense. L'azienda olandese punta il dito contro le console Wii U e Wii e sulle periferiche GamePad, Wii Remote, Nunchuk e Balance Board. Arrivano, quindi, delle grane per Nintendo che la porteranno a giudizio per quanto conteso da Philips. Rimaniamo in ascolto per ulteriori informazioni a riguardo soprattutto se vi è qualche replica da Nintendo a tale controversia.

 

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE WII U

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off