Nintendo registra ancora delle perdite nell'ultimo trimestre



Nonostante l'arrivo di alcuni titoli di rilievo come Mario Kart 8 e Tomodachi Life, la casa nipponica Nintendo ha registrato nel trimestre Aprile-Giugno 2014 altre perdite. Secondo l'azienda il risultato va ricercato nella mancanza di altri titoli di spessore che avrebbero sicuramente aiutato la Wii U nonostante le vendite di Mario Kart 8 (che ricordiamo era venduto anche in bundle con la console) ha risollevato e di molto le vendite della console da casa. Le entrate ammonterebbero a 74,7 miliardi di Yen, ovvero 545,8 milioni di euro (un calo dell'8,4% rispetto all'anno precedente). In termini di profitti, Nintendo ha registrato una perdita complessiva di 9,9 miliardi di Yen (72,3 milioni di euro), rispetto ad un utile di 8,6 miliardi di Yen (62,8 milioni di euro) dell'anno scorso. Per quanto riguarda il 3DS, Nintendo ha venduto ben 820 mila console con 8,57 milioni di giochi. Nonostante questo, rispetto all'anno precedente si è avuto un calo in quanto erano stati venduti ben 1,4 milioni di console 3DS con 11 milioni di giochi.
Anche si i dati non sono confortanti la compagnia è fiduciosa per il futuro puntando tutto sui titoli che usciranno come Hyrule Warriors, Bayonetta 2 e l'attesissimo Super Smash Bros.

 

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE WII U

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off