HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Black Bean

 

Sviluppatore

 

2by3Games

 

Distributore

 

Leader

 

Data di Uscita

 

Ottobre 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Strategico a Turni

WORLD AT WAR

 

Piattaforma

 

PC

Fascia di Età

 

Dai 12 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore + Multiplayer fino a 5 Giocatori

 

Link

 

Sito Ufficiale

Black Bean

Leader

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 2000/XP, processore a 800 MHz, 512 MB di RAM, scheda video 3D con 32 MB di Ram compatibile DirectX 9.0c, scheda audio compatibile DirectX, 500 MB di spazio su HD.

 

Giochi Simili

 

Civilization IV

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Gary Grigsby’s World at War è uno strategico a turni ambientato durante tutta la seconda guerra mondiale, in cui dovremo prendere il controllo di una delle cinque superpotenze che hanno preso parte al conflitto (Asse Roma-Berlino, Giappone, Unione Sovietica, Cina e Alleati) affrontando una fra le quattro campagne presenti (rigiocabili in modo differente con ognuna delle fazioni).
Le fasi di cui è composta l’azione di gioco sono tre: la fase di movimento delle truppe e di attacco, la fase di gestione delle risorse e della produzione e, infine, la fase di osservazione delle mosse del nemico. Le unità a disposizione del giocatore sono diciannove divise fra truppe di terra (fanteria, carri armati, artiglieria), truppe aeree e truppe navali. Ogni truppa va gestita secondo la propria funzionalità e va impiegata tenendo conto delle sue caratteristiche (illustrate da valori numerici). Ad esempio gli aerei saranno ottimi per il supporto delle altre truppe e per il bombardamento delle risorse alleate, mentre i carri armati saranno ottimi per prendere il controllo dei territori nemici o di quelli neutri. I combattimenti si svolgono in modo automatico e non possono essere gestiti direttamente dal giocatore; una volta inviate un certo numero di truppe su un territorio nemico, si potrà scegliere il tipo di attacco da compiere e si dovrà stare a guardare il risultato. Determinare le sorti dello scontro sarà quindi una questione puramente strategica: il giocatore deve pensare quali truppe è meglio raggruppare per contrastare l’esercito di difesa, senza però scoprirsi troppo. Una volta che si sarà soddisfatti delle proprie scelte, si potrà sferrare l’attacco, osservando il risultato su un campo di battaglia virtuale schematizzato o saltando completamente la rappresentazione dello scontro, andando a leggere i report di fine battaglia. Il tutto è molto semplice da gestire, quanto complesso da padroneggiare, viste le numerose variabili (valori delle truppe, tipo di terreno, percentuale di vittoria ecc.) che possono intervenire e che vanno assolutamente considerate.

 

COMPARTO TECNICO

 

In primo luogo la mediocre realizzazione tecnica che, seppur non essenziale per giochi di questo genere, poteva essere maggiormente curata, soprattutto nelle fasi di combattimento che risultano spoglie e poco interessanti. Non avrebbero fatto certo male animazioni migliori e un maggior numero di dettagli, in modo da non trovarsi di fronte ad una schermata così spartana e poco interessante. D’altro canto è pur vero che lo stile generale dei menu e delle schermate non è male e aiuta ad entrare nello spirito del gioco. Anche dal punto di vista sonoro si sarebbe potuto fare molto di più con qualche musica più ispirata e con effetti meno poveri e ripetitivi.

 

CONCLUSIONI

 

World at War è un titolo che appassionerà gli amanti della strategia pura. Purtroppo per i neofiti del genere lo sconsiglio caldamente perchè potrebbero trovarsi in grossa difficoltà visto la curva d'apprendimento molto elevata.

Voto

 

6,5
 

Recensione realizzata da LUKE

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  WORLD AT WAR NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

     

  

  


ZOOM

 

 

   

  


ZOOM

 

    

  

 


ZOOM

 

     

 

 


ZOOM

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 


ZOOM