Kojima spiega la necessità di due titoli per Metal Gear Solid V



In una nuova intervista rilasciata, il creatore del brand Metal Gear ha rilasciato nuovi dettagli sull'ultimo capitolo in lavorazione, Metal Gear Solid V. In particolare Kojima si è soffermato sulla necessità di splittare il titolo in due giochi creando così Metal Gear Solid V: Ground Zeroes e Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Secondo Kojima questo non è soltanto una mossa commerciale. The Phantom Pian è circa 200 volte più grande che Ground Zeroes e quindi un gioco di quella grandezza non sarebbe stato pronto per l'uscita delle console next generation e non avendo titoli giapponesi disponibili per il lancio. A questo punto si è deciso di rilasciare Ground Zeroes perchè era quasi ultimato e i tanti fans volevano un prologo da poter giocare subito.
Kojima si è inoltre soffermato sul fenomeno smartphone e tablet e che i giocatori stanno perdendo il loro interesse su grandi titoli preferendo giocare dei casual games. Avere due titoli per Metal Gear Solid V era mostrare ai players che i giochi di alta qualità sono ancora importanti da giocare e che essi hanno ancora un futuro sebbene tale fenomeno è molto ampio. Ricordiamo che Metal Gear Solid V Ground Zeroes è previsto essere rilasciato per il 18 Marzo su PS4, Xbox ONe, PS3 e Xbox 360, mentre l'altro capitolo, Metal Gear Solid V The Phantom Pain sarà disponibile non prima del 2015.

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE XBOX ONE

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off