Metal Gear Solid 5 The Phantom Pain sarà un gioco su larga scala



In tanti stanno aspettando con trepidazione il nuovo capitolo di Metal Gear Solid soprattutto per il fatto che il capitolo quinto di questa fantastica serie è previsto per le console di nuova generazione.Il creatore della serie, Hideo Kojima,ha rilasciato altre informazioni a riguardo di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Kojma ha ammesso che gli sarebbe piaciuto rilasciare MGS V in un unico gioco e non splittarlo in due giochi ma The Phantom Pain non è stato ancora ultimato a causa dell'enorme volume di gioco che possiede. Per far capire meglio di cosa stava parlando ha paragonato questo quinto capitolo come un film dicendo che Ground Zeroes rappresenta soltanto un prologo di 10-15 minuti che ha il compito di catturare l'audience come per spiegare cosa è accaduto e dopo The Phantom Pain sarà il gioco vero e proprio. Kojima ha inoltre aggiunto che l'open world di The Phantom Pain è davvero immenso rispetto a quello di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes che ha un open world molto più ristretto. Le premesse risultano davvero ottime e queste ulteriori news servono a tenere alto l'ansia nell'attesa dell'uscito dei due titoli.

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE XBOX ONE

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off