Il fondatore di Epic Games è preoccupato del futuro di Microsoft



Il creatore di DayZ non è il solo sviluppatore ad essere preoccupato e non molto felice di Microsoft e Windows 8. Ad aggiungersi alla lista arriva anche il fondatore di Epic Games, Tim Sweeney. Sweeney ha detto che si ritiene un po' preoccupato della piattaforma Windows 8 e della natura un po' troppo chiusa di Microsoft in quanto agli sviluppatori viene detto di sviluppare applicazioni su Windows 8 ma per farlo occorre il permesso di Microsoft e quindi l'approvazione attraverso il suo Store. Dall'altro canto, Sweeney è entusiasta delle nuove macchine di Valve e dello Steam OS, descrivendo il prodotto come la più aperta piattaforma di games di sempre. Sweeney ha detto che spera in un cambio di pensiero di Microsoft, diventando un po' più aperta ma se ciò non avverrà Linux e Steam OS saranno un ottima alternativa.

 

 

NEWS PRECEDENTE ▶

 

 

HOMEPAGE XBOX ONE

 

 

 

 

 

RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off