RSS CANALE NEWS: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
CANALE RECENSIONI: PC | XBOX ONE | WII U | PS4 | PS VITA | 3DS
Everland Italia | Games | Forum | Pubblicità nel Sito | Lo Staff | Help
© 2005 - 2014 Everland Italia. Tutti i diritti riservati.
Sfondo On/Off

Call of Duty: Ghosts

Piattaforma

PC - PS4 - XBOX ONE - PS3 - XBOX 360

PANORAMICA

Il nuovo capitolo della serie CoD, denominato Call of Duty: Ghosts, è finalmente uscito ed erano in molti ad aspettarlo dato che di titoli FPS di qualità se ne vedono sempre meno soprattutto sul versante online. Quest'ultima "creatura" realizzata dalla casa sviluppatrice Infinity Ward sarà all'altezza delle aspettative o avrà un po' deluso le attese? Come i veterani della serie sapranno il gioco ha diverse features al suo interno e anche in questo capitolo della serie gli sviluppatori non hanno deluso i fans i quali potranno cimentarsi in una Campagna Single Player, una modalità Cooperativa da giocare con gli amici e, infine, la modalità Multiplayer, la feature che più interessa chi da anni segue il titolo Activision. La Campagna in singolo è costituita da poco meno di 20 missioni che porterà il soldato di turno (impersoneremo uno dei due fratelli cosiddetti "ghosts", ovvero fantasmi) a divenire l'eroina della nazione in un conflitto che vede cimentarsi l'esercito americano contro la Federazione (il Sud America). Come per gli altri capitoli della serie, giocando con difficoltà "normale" si arriverà ben presto al finale del gioco, quindi non vi aspettate molto dalla campagna in singolo e se dobbiamo mettere un po' il dito nella piaga l'immersione nel singolo player non è totale a causa della mancanza di scenari frenetici ed emozionanti, anche se l'aggiunta di Riley, il cane che ci seguirà in questa avventura, darà un po' di "charm" all'avventura che affronteremo. Per il resto potrete sempre cimentarvi in difficoltà sempre più alte allenandovi al meglio come muovervi nel campo di battaglia. Il versante multiplayer risulta il punto forte del titolo dando la possibilità ai players di cimentarsi in oltre dieci modalità di gioco e di usufruire di circa quindici mappe (più grandi rispetto ai precedenti capitoli per la felicità dei cecchini) su cui paragonarsi con gli altri giocatori della rete. Ovviamente non potevano mancare le ricompense che si otterranno man mano che si aumenterà di livello o completando le varie missioni. Questo terrà i players incollati per ore davanti allo schermo per poter sbloccare prima possibile tutti gli upgrade che permetteranno di avere così vantaggi sugli avversari e di vantarsi con gli amici dei traguardi raggiunti. Da segnalare, inoltre, il sistema di vita del personaggio. In questo capitolo si è ritornati un po' alle origini della serie, in quanto adesso occorre un paio di colpi per essere messo al tappeto. Questo può piacere o meno ma sicuramente rappresenta un cambio di scelte dato che molti (tra cui il sottoscritto) si lamentavano che gli avversari sembravano fatti d'acciaio e non di carne ed ossa quando venivano colpiti.

COMPARTO TECNICO

Sul versante tecnico Call of Duty: Ghosts non si dimostra un titolo next generation (ricordiamo che il titolo è disponibile anche su PS4) tradendo un po' le aspettative. Per quanto riguarda la versione per Xbox One denotiamo rispetto alla versione Xbox 360 un sistema di illuminazione migliorato che meglio risalta gli scenari in cui siamo immersi e un livello di dettaglio leggermente migliorato sotto certi aspetti impercettibile. In generale la pulizia delle immagini è notevole così come gli effetti grafici ma nulla di più. Il livello delle texture con cui è stato realizzato il gioco e la cura dei dettagli non fanno gridare al cosiddetto "salto di qualità" che ci si aspetterebbe da un titolo su piattaforme di nuova generazione. Del resto già un po' si prevedeva dato che il titolo è anche disponibile per l'ormai vecchie console di casa Sony e Microsoft (PS3 e Xbox 360).

CONCLUSIONI

Un titolo tanto aspettato dai fans della serie. Sicuramente non deluderà le attese anche se si sarebbe aspettato un po' di più da Infinity Ward sia per la poco immersività del player nel titolo sia per un comparto tecnico non next generation. Sicuramente indicato per chi sfrutterà il titolo giocando online dato che i vari achievement da sbloccare e cimentarsi con nemici reali provenienti dalla rete terrà incollati i giocatori per molto.

 

 

  Zod Immor†al 8  

 

 

 

Genere: FPS

N° Giocatori: 1 Giocatore + Multiplayer

Lingua: italiano

Età: 16+

Uscita: Novembre 2013

Sito Ufficiale: www.callofduty.com/it/ghosts

Produttore: Activision

Sviluppatore: Infinity Ward

Distributore: Activision

Hardware: Console Xbox One

 

 

Al momento la funzionalità è disattivata.