HOMEPAGE

GAMES

TRUCCHI

FLASHGAMES

CARTOONS

EVITA CLAN

 

 

HOME               GAMES               FORUM               LO  STAFF               PUBBLICITA'               CONTATTACI

LISTA COMPLETA:

PC    |   XBOX 360    |   PS3    |   REVOLUTION    |   XBOX    |   PS2    |   GAMECUBE    |   PSP    |   NINTENDO DS
DREAMCAST
  | 
  N64   |   PSX   |   SATURN   |   SNES   |   MEGADRIVE   |   NES   |   M. SYSTEM   |   GAMEBOY   |   GAMEGEAR


Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x728 e realizzato sfruttando il linguaggio Java scaricabile gratuitamente qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casa Produttrice

 

Microsoft Game Studios

 

Sviluppatore

 

Blue Fang Games

 

Distributore

 

Leader

 

Data di Uscita

 

Marzo 2005

 

Lingua

 

Tutto in Italiano

 

Genere

 

Gestionale

ZOO TYCOON 2

 

Piattaforma

 

PC

 

Fascia di Età

 

Dai 3 anni in su

 

N° Giocatori

 

1 Giocatore

 

Link

 

Sito Ufficiale

Blue Fang Games

Leader

  

Hardware PC

 

I requisiti minimi sono: sistema operativo Windows 98SE/Me/2000/XP, processore a 733 MHz, 256 MB di RAM, scheda video 3D con 16 MB di Ram compatibili DirectX 9.0c, scheda audio compatibile DirectX, 900 MB di spazio su HD.

 

Giochi Simili

 

The Sims 2

Zoo Tycoon

 

 

 

 

 

Recensione del Gioco

 

PANORAMICA

 

Per gli zoo-fili di tutto il mondo è arrivato il momento di ricominciare a progettare lo zoo più bello del mondo con Zoo Tycoon 2. Le modalità di gioco sono tre: una campagna per giocatore singolo costituita da 17 missioni di livello crescente; una modalità sfida che ci permetterà di costruire zoo personalizzati e di affrontare numerose sfide durante lo scorrere del tempo; una modalità a finale aperto nella quale ci ritroveremo con soldi infiniti e l’abilità di poter costruire lo zoo dei nostri sogni. Una delle novità di questo seguito è la possibilità di poter letteralmente saltare nel gioco passando ad una visuale in prima persona, sia vestendo i panni di un ospite, sia quelli di un membro dello staff (in quest’ultimo caso ci è anche consentito intervenire direttamente nella cura degli animali).
Una cosa che non mi ha convinto è che per completare gli obiettivi, ci basterà mettere in pausa il gioco e iniziare a saltare tra una tabella e l’altra cercando di carpire quali dei parametri di gioco richiede un nostro intervento diretto. Intervento che realizzeremo sempre in pausa e che una volta messo il tempo in modalità normale si rivelerà sempre azzeccato. Queste informazioni vengono presentate in una serie di menù costituiti da icone molto semplici da comprendere (le classiche faccine vedi gialle e rosse indicano lo stato della variabile considerata aggiornata in tempo reale). Nella modalità sfida, dedicata ai giocatori un po’ più esperti, c’è la possibilità di poter gestire il grado di difficoltà andando ad agire sulla quantità di denaro che avremo a disposizione all’inizio della partita. L’ultima modalità, come in tutti gli altri giochi manageriali, ci permetterà di affrontare il gioco con un finale aperto creando e gestendo lo zoo come meglio crediamo e, a mio avviso, rispetto al primo episodio è proprio qui che l’avvento della grafica 3D si fa sentire maggiormente. Infatti, poter agire direttamente sulla conformazione del terreno, gestire a piacimento le telecamere, zoomare su animali e ospiti e interagire con i potenti strumenti di editing ci metterà a nostro agio in un batter d’occhio. Una cosa importante è la cura che è stata riposta nel permettere al giocatore di poter creare un’esibizione nuova nel giro di pochi "click": basterà infatti utilizzare uno strumento adatto per dipingere la corretta biosfera (per esempio la savana, o la foresta tropicale) e delimitare la zona con la ringhiera più appropriata per avere bella che pronta una nuova zona espositiva. Un’altra peculiarità permessa dal motore 3D è la possibilità di poter zoomare in modo molto deciso sia sugli animali che sugli oggetti del parco usando la modalità ospite, membro dello staff o la nuova vista fotografica. Quest’ultima è un’opzione disponibile in tutte e tre le modalità di gioco principali, e ci permette di poter camminare nello zoo e nel frattempo catturare splendide immagini del parco e degli animali. A volte per completare uno scenario ci sarà espressamente richiesto di effettuare determinate fotografie (per esempio riprendere una zebra mentre corre).

 

COMPARTO TECNICO

 

Abbandonata l'impostazione bidimensionale del precedente capitolo, Zoo Tycoon 2 si presenta con una grafica tridimensionale che permette una valida rappresentazione di ambienti e animali con una libera visualizzazione da parte dell'utente (che ora può vagare per il suo zoo anche in prima persona). La grafica non appare mai appariscente o particolarmente complessa ma fortunatamente risulta quasi sempre chiara e apprezzabile, specialmente per quanto riguarda gli animali, ben disegnati e forniti di un buon numero di animazioni. Lascia perplessi l'intelligenza artificiale di animali e visitatori, talvolta un po' troppo incomprensibile e apparentemente insensata. Piuttosto funzionale il sonoro, caratterizzato da musiche a tema ben composte, nonché da effetti sonori ambientali discreti.

 

CONCLUSIONI

 

Zoo Tycoon 2 è un titolo estremamente pacioso. Lo conferma la grafica degli animali, rappresentati con colori sgargianti e modellati in maniera un po' cartoonesca; lo conferma l'audio costituito da motivetti accattivanti e leggeri; lo conferma, ancora, l'impostazione di gioco pensato per essere giocato lentamente e possibilmente con più persone davanti al monitor. Insomma....un prodotto valido e consigliato a tutti.

Voto

 

8
 

Recensione realizzata da LUKE

 

 

COMMENTA, VOTA E CHIEDI AIUTI SU  ZOO TYCOON 2 NEL

clicca ----->   FORUM   <----- clicca

SCARICA GRATIS  SE DISPONIBILI I TRUCCHI,  I SALVATAGGI E LA SOLUZIONE IN

clicca ----->   TRUCCHI   <----- clicca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

      

  

 

 

 

  


ZOOM

 

    

 

 

 

  


ZOOM

 

   

 

 

 

 

   


ZOOM

 

    

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM

 

 

 

 

 

 

 


ZOOM